The Boys, Kripke sulla follia della serie: “Amazon non ha mai detto no”

Eric Kripke ha spiegato che Amazon non ha mai detto no a nessuna delle idee estreme viste nelle tre stagioni di The Boys

the boys
Condividi l'articolo

Da pochi giorni su Amazon sono disponibili i primi 3 episodi della terza stagione di The Boys che, come ormai da tradizione, sono assolutamente fuori di testa, pieni di sangue, volgarità, violenza e nudità. Parlando di questi elementi, il creatore Eric Kripke ha spiegato a Comicbook che la piattaforma non ha mai avuto niente da ridire sul contenuto dello show.

Prime Video non ha letteralmente mai detto di no – afferma l’autore. Ma detto questo, penso che gli sceneggiatori facciano un’incredibile lavoro di autocontrollo, che ci crediate o no

Lo scrittore ha aggiunto che nela stanza degli sceneggiatori si discute continuamente sul dove risiede davvero una determinata battuta e la si attenua a seconda dei casi. Kripke ha detto che c’è un senso di ansia nella stanza quando si equilibra il tono dello spettacolo e i temi di cui si occupa per assicurarsi che nulla vada troppo oltre.

Siamo davvero angosciati su dove sia il limite, perché non vogliamo mai attraversare il confine che va da oltraggioso a gratuito o sfruttatore, o a buon mercato o scioccante per motivi scioccanti. C’è un’incredibile quantità di ansia, di strizzature di mano, e di supposizioni, e di ripensamenti su dove dovrebbe andare lo show, perché in realtà penso che quello che abbiamo capito è che nessuno ci dirà di no, quindi dobbiamo scoprirlo da soli. Ho capito che puoi attingere a quei momenti banali, ma radicati nel personaggio, al punto in cui non puoi raccontare la storia del personaggio senza di questi. Quelli tendono ad essere i nostri migliori, quindi aspiriamo a quelli

La follia della terza stagione di The Boys è appena iniziata. Vi ricordiamo infatti che a breve arriverà anche l’ormia famigerato episodio Herogasm che promette di essere uno dei più estremi mai visti nella serie (qui i dettagli). Dunque mettiamoci comodi e aspettiamo.

LEGGI ANCHE:  The Boys, Ecco il Video commemorativo del Polpo Timothy [VIDEO]

Che ne pensate di queste parole di Eric Kripke? Ditecelo nei commenti.