Shia LaBeouf e Mia Goth accolgono il loro primo figlio [FOTO]

Shia LaBeouf e Mia Goth sono ufficialmente diventati genitori. Ecco le prime immagini che li vedono insieme al bambino

Shia LaBeouf Mia Goth
Condividi l'articolo

Mia Goth e Shia LaBeouf sono ufficialmente genitori. La coppia è stata avvistata qualche giorno fa a Pasadena, in California, mentre faceva una passeggiata con il neonato nel passeggino.

I due attori hanno iniziato a frequentarsi dopo essersi incontrati dieci anni fa sul set di Nymphomaniac Vol. II. La coppia si è sposata a Las Vegas nell’ottobre 2016, ma ha chiesto il divorzio quasi due anni dopo. Nel marzo 2020, sembrava che avessero riacceso la loro storia d’amore dopo essere stati visti indossare le fedi nuziali mentre andavano in bicicletta insieme.

Nel periodo intermedio Shia LaBeouf, che ritroveremo sul set del film su Padrio Pio di Abel Ferrara (qui le prime imamgini), è uscito brevemente con FKA Twigs dopo essersi incontrati sul set del suo film Honey Boy nel 2018. Nel dicembre 2020, la cantante ha accusato l’attore di Transformers di essere violento e lo ha citato in giudizio per percosse sessuali, aggressione e inflizione di stress emotivo.

LEGGI ANCHE:  Shia LaBeouf in Puglia diventa Padre Pio, il selfie col saio è virale [FOTO]

Mi piacerebbe essere in grado di aumentare la consapevolezza sulle tattiche che gli aggressori usano per controllarti e sottometterti – aveva dichiarato la cantante al New York Times all’epoca. Quello con Shia è stato il periodo peggiore della mia vita. Non penso che la gente possa immaginare quello che mi è successo . Ma è questo il punto. Può succedere a chiunque.

Anche l’attore aveva parlato col Times, scusandosi per quanto accaduto.

Non sono in grado di dire a nessuno come li ha fatti sentire il mio comportamento – aveva scritto l’attore. Non ho scuse per il mio alcolismo o la mia aggressività, solo razionalizzazioni. Sono stato violento con me stesso e con tutte le persone intorno a me per anni. Ho una storia di ferimento delle persone più vicine a me. Mi vergogno di questa storia e mi dispiace per coloro che ho ferito. Non c’è nient’altro che io possa davvero dire.

Tanti auguri ai neo genitori!

In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.