Anthony Hopkins su Transformers: “Uno dei più grandi film che abbia fatto”

Parlando con The Independent, Anthony Hopkins ha indicato Transformers - L'ultimo cavaliere come uno dei più grandi film che abbia mai fatto

anthony hopkins, transformers
Condividi l'articolo

Anthony Hopkins ha da poco ottenuto il secondo premio Oscar della sua carriera grazie alla magistrale intepretazione in The Father. Nell’arco di una carriera lunga oltre mezzo secolo, ha lavorato con quasi tutte le più grandi menti della storia del cinema contemporaneo. Tuttavia, in un’intervista rilasciata con The Independent del 2017, l’attore gallese ha indicato Transformers – L’ultimo cavaliere come uno dei film più grandi che abbia mai girato.

É un grande, grande film – ha raccontato Hopkins. È enorme. Siamo stati a Stonehenge, Blenheim Palace. Eravamo a Downing Street – non è mai stato fatto prima, ma lui può entrare. Eravamo in fondo al Mall, fuori Buckingham Palace, correndo in macchina con uno stuntman. Sì, penso che sia uno dei più grandi che abbia mai fatto. È un grande, grande film.

Andando avanti con l’intervista, Anthony Hopkins ha spiegato come ell’epoca fu il regista Michael Bay stesso a convincerlo ad accettare il ruolo.

Ci siamo incontrati in un hotel per colazione, molto tempo fa. E da quel primo incontro ho capito che aveva già tutto il film in testa. Aveva già progettato tutto con la sua squadra. Voglio dire, sa tutto di quella roba del computer e si concentrerà per ore solo sul riflesso della luce sul loro acciaio per farli sembrare reali. Ho pensato che sarebbe stato interessante. 

Poi mi ha mandato la sceneggiatura e mi ha detto che voleva che interpretassi un uomo di nome Sir Edmund Burton. Ho detto: “Sir Edmund? OK”. Ha detto: “Beh, sei un cavaliere”. Ho detto: OK … è un lord?” Ha detto: “Sì, un aristocratico”. Ho detto: “OK …” Così ho preso la sceneggiatura, l’ho letta ed era davvero molto, molto buona. Ho pensato, questo mi piace.

Cosa ne pensate? Siete d’accordo con le parole del grande attore? Avete apprezzato il film e l’intera saga? Fatecelo sapere nei commenti.

LEGGI ANCHE:  Michael Bay lascia la sua impronta, e quella del suo cane, ad Hollywood