Red Hot Chili Peppers: Anthony Kiedis e Dave Navarro suonano insieme dopo 25 anni [VIDEO]

Red
Credits: RHCPtv1 / YouTube
Condividi l'articolo

Una reunion più che storica in casa Red Hot Chili Peppers

Per ricordarvi di questa versione dei Red Hot Chili Peppers, ormai dovrete avere i vostri annetti. Dobbiamo infatti tornare indietro al lontano 1995, quando in formazione alla chitarra c’era Dave Navarro, già famoso come (all’epoca ex) membro dei Jane’s Addiction. Navarro è rimasto in formazione per lo spazio di un solo album, uscito proprio quell’anno: One Hot Minute.

Poi lo sappiamo com’è andata: John Frusciante è rientrato nel gruppo e Navarro è tornato con i suoi Jane’s Addiction, tra alti e bassi. L’avventura di One Hot Minute viene ancora oggi ingiustamente snobbata da fan e non fan della band, puramente perché non comprendeva il Frusciante dell’era d’oro di Blood Sugar Sex Magik (1991).

In ogni caso, di acqua ne è passata sotto i ponti e oggi, ben venticinque anni dopo, possiamo rivedere Anthony Kiedis, storico frontman della band californiana, di nuovo al fianco dell’ex-bandmate. L’occasione eccezionale si deve ad un concerto dal vivo durante il quale i due hanno suonato, assieme ad altri musicisti, una cover di Walk On the Wild Side di Lou Reed.

LEGGI ANCHE:  Red Hot Chili Peppers: chi è il rapitore di Anthony nel video di By the Way [VIDEO]

Ora, naturalmente non è il caso di rizzare le antenne: John Frusciante è il chitarrista dei RHCP al momento (dopo essere uscito e rientrato dal gruppo per la seconda volta) ed è con lui che la band pubblicherà il nuovo album, atteso (si spera) per il 2022. Però, chissà che questa non possa diventare più che una semplice rimpatriata? In fondo, l’alchimia di Navarro con gli altri tre componenti del gruppo è innegabile. Che ne possa sortire qualcosa di buono, magari un side-project?

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia Sente, la Scimmia fa.