Venom – La furia di Carnage: il “cameo” di Stan Lee che non avete notato

Nel primo trailer rilasciato di Venom - La furia di Carnage, alcuni fan hanno scovato un "cameo" di niente meno che Stan Lee

stan lee, venom
Condividi l'articolo

Qualche giorno è stato rilasciato in rete il primo trailer di Venom – La furia di Carnage, secondo capitolo della saga dedicata alla nemesi di Spider-Man con protagonista Tom Hardy (qui per vederlo). Ovviamente i fan, come spesso accade, hanno iniziato ad osservare ogni singolo momento del video per cercare di trovare citazioni ed easter egg di sorta.

Tra quelli rilevati, quello che ha fatto più sorridere gli amanti della Casa delle Idee è stato il “cameo” di Stan Lee, presidente e direttore editoriale di Marvel Comics scomparso nel 2018.

In un momento nel quale Venom esce dal corpo di Eddie per mettere a posto una rivista, sulla copertina si può vedere il viso sorridente di Lee, gli inconfondibili capelli e baffi bianchi insieme agli occhiali divenuti oramai iconici.

Oltre a questo che può essere visto come un omaggio nei confronti di Stan Lee, un altro momento è finito sotto la lente d’ingrandimento del pubblico. Si tratta della scena nella quale il detective Patrick Mulligan legge una copia del giornale The Daily Bugle, facendo intravedere tra le pagine la parola Avengers (qui per vederlo).

LEGGI ANCHE:  Venom: Woody Harrelson firma per il ruolo e promette un sequel

Che questo sia solamente un easter egg o se in un futuro la storia di Venom entrerà in contatto con quella degli Avengers per ora non è dato sapere. Chi vivrà, vedrà.

Venom – La furia di Carnage vedrà contrapporsi a Eddie Brock e al suo simbionte uno dei più temibili personaggi Marvel, Carnage. Si tratta di un’altra fusione tra un ospite alieno ed un essere umano, in questo caso il folle serial killer Cletus Kasady, interpreto da Woody Harrelson.

Il film, diretto da Andy Serkis, arriverà nelle sale, salvo ulteriori ritardi che vogliamo ovviamente scongiurare, il prossimo autunno.

Che ne pensate di questo “cameo”? Citazione o sentito omaggio? Fateci sapere la vostra, come al solito, nei commenti.

In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.