Bella Thorne difende Armie Hammer dalle accuse di cannibalismo

Bella Thorne ha scelto di difendere Armie Hammer dalle gravi accuse di cannibalismo che gli sono piovute addosso dopo la pubblicazione di presunti messaggi che l'attore avrebbe mandato a una ragazza

Bella Thorne
Condividi l'articolo

Sembra non essersi affatto placata la bufera che ruota intorno a Armie Hammer e ai suoi presunti messaggi cannibali, al punto che Bella Thorne ha deciso di scendere in campo per difenderlo.

L’attrice, infatti, ha usato il suo account Instagram – che conta più di 24 milioni di followers – per prendere le difese di Armie Hammer dalle ultime accuse che hanno spinto l’attore ad abbandonare il set del film in cui avrebbe dovuto recitare al fianco di Jennifer Lopez.

Nello specifico, Bella Thorne ha detto:

Sinceramente non posso crederci. La gente è pazza a falsificare questa merda. Lasciate in pace questo povero ragazzo, lasciate in pace i suoi bambini e la sua famiglia. Non c’è verso che sia un cannibale!

L’invettiva di Bella Thorne non si ferma qui. L’attrice e regista di film porno continua:

Ci sono milioni di screenshot falsi che girano per il web, andiamo!

Non ci è voluto molto prima che qualcuno, in rete, cominciasse a chiedersi perché Bella Thorne stesse difendendo Armie Hammer. La sua decisione ha infatti fatto storcere la bocca a molti.

LEGGI ANCHE:  Bella Thorne: "Sono Pansessuale, non ci sono limiti"

Su Twitter, ad esempio, un utente ha fatto lo screenshot delle storie scritte su Instagram dalla Thorne e, come commento, ha aggiunto: non difendere Armie Hammer, invalidando le vittime. A questo tweet un altro utente ha risposto con un lapidario: È tipico di lei.

Intanto Armie Hammer ha scelto di rompere il silenzio su questa situazione e in una dichiarazione rilasciata a Variety ha definito queste accuse delle stronzate.

Per altre news e aggiornamenti continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com