The Suicide Squad sarà R Ratetd, parola di James Gunn

Attraverso il proprio account Twitter, James Gunn ha rivelato che il prossimo The Suicide Squad sarà R Ratet, ovvero sia vietato ai minori

The Suicide Squad, Trailer, Personaggi, Cast
The Suicide Squad.
Condividi l'articolo

Arrivano nuove indiscrezioni per quanto riguarda The Suicide Squad (qui il teaser trailer), nuovo adattamento cinematografico del celebre fumetto DC che vedrà questa volta James Gunn alla regia. Attraverso il proprio account Twitter, il cineasta autore dei capitoli de I Guardiani della Galassia di casa Marvel ha infatti fatto sapere al mondo come il film che sta preparando sarà R Rated, ovvero sia vietato ai minori di 17 anni.

Questa è sicuramente è la prima grande differenza che separa questa nuova produzione dal primo film dedicato alla squadra suicida, messo su schermo nel 2016 da David Ayer. In quel caso il film fu vietato ai minori di 13 anni mentre stavolta Gunn sembra avere intenzione di rendere il progetto più adulto, violento e horror.

Idea che sembra essere benvoluta in casa DC che ha visto il suo ultimo film classifica R Rated, Joker, diventare una delle opere più apprezzate di sempre (qui la nostra recensione).

LEGGI ANCHE:  Guardiani della Galassia 3, Disney sospende la produzione

Non ci resta dunque che attendere agosto 2021 quando, Covid permettendo, dovrebbe arrivare nelle sale questo The Suicide Squad per scoprire quali novità il regista ha in serbo per riportare un auge un brand totalmente affossato da un primo film totalmente distrutto da critica e fan.

Vi ricordiamo infatti che il lungometraggio con protagonisti Will Smith e Margot Robbie era, prima dell’arrivo di Wonder Woman 1984, il film appartenente al DCEU con la peggior media voto su IMDB (qui la classifica completa).

Che ne pensate? Vi attira questa nuova iterazione?

Continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news, recensioni ed approfondimenti sul mondo del Cinema, dei Videogiochi e delle Serie TV!