La Casa di Carta, parla Helsinki: “Cicciolina il mio sogno erotico”

Una bellissima intervista in cui Darko Peric si mette a nudo e si racconta.

helsinki la casa di carta
Condividi l'articolo

Tra i personaggi più amati dell’acclamata serie La Casa Di Carta, impossibile non menzionare il grande orso buono Helsinki. Darko Peric all’anagrafe. Fedele amico di Nairobi, Peric ha rilasciato una simpatica intervista a El Pais dove si mette a nudo e racconta i dettagli della sua vita. Dal suo idolo Michael Jordan fino al suo sogno erotico, Cicciolina.

Non di meno, la scelta di stabilirsi in Spagna, sedici anni fa. Un viaggio in autostop, su un camion, da Berlino fino in Catalogna per un festival, la Fiestas de Gracia de Barcelona. Da lì, le cose iniziarono ad andare per il verso giusto, contornando il suo sogno di fare l’attore. Recentemente, ha anche inciso una cover di Bella Ciao, brano sulla cresta dell’onda (spagnola) grazie proprio a La Casa Di Carta.

Soffermandoci sul lato musicale, visto che Darko Peric è anche un abile cantante punk, l’attore ha dichiarato quali sono le due canzoni preferite per darsi la giusta carica e per sedurre. Nel primo caso, la scelta ricade sui Dropkick Murphys, con Paying My Way. Nel secondo su una coppia come Serge Gainsbourg e Brigitte Bardot e la loro Bonnie & Clyde.

Dalla musica al ballo, il passo è breve. Infatti, il nostro Helsinki ha dichiarato che vorrebbe imparare a ballare la breakdance. E potrebbe anche usare qualche tutorial su YouTube, non fosse che adora passare ore e ore a guardare video di avvistamenti UFO. E chissà, magari anche qualche vecchio film con Ilona Staller, in arte Cicciolina. La famosa pornostar ungherese, ma adottata dall’Italia, è infatti il suo primo sogno erotico. Cosa che ora non ha più giacché si definisce “troppo vecchio per i sogni erotici“.

LEGGI ANCHE:  La casa di carta 3, un teaser annuncia la data d'uscita ufficiale

Tuttavia, un sogno c’è ancora. Nulla di scabroso, ovviamente, visto che riguarda la sua vecchiaia. Esattamente come in un film, Darko Peric sogna di passarla in un ranch, a metà strada tra mare e montagna. Con tutta la sua famiglia e tanti animali. L’animo selvaggio di Helsinki.

Vista la stazza a dir poco imponente di Helsinki, nessuno potrebbe mai dire che in realtà è un tipo decisamente tranquillo. Al punto da praticare il Chi Kung, un’arte marziale che si basa sulla meditazione e sulla respirazione. Prosegue poi affermando di preferire un calmante che non un eccitante. Insomma, calma e sangue freddo.

Proprio la calma e il sangue freddo permisero ad Helsinki di salvare dei suoi amici da morte certa. Senza scendere nei dettagli, l’attore ha raccontato brevemente un aneddoto della sua vita che lo rende molto orgoglioso. Ossia il salvare dei suoi amici mentre stavano affogando in un lago ghiacciato. Come detto prima, un orso dal cuore d’oro.

LEGGI ANCHE:  La Casa di Carta da Record, è la serie più ricercata nel mondo

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news ed approfondimenti!

Classe '89, laureato al DAMS di Roma e con una passione per tutto ciò che riguardi cinema, letteratura, musica e filosofia che provo a mettere nero su bianco ogni volta che posso. Provo a rendere la critica cinematografica accessibile a tutti, anche al "lattaio dell'Ohio".