The Flash, Hartley Sawyer licenziato per dei Tweet razzisti [FOTO]

Hartley Sawyer, giovane attore della serie The Flash, è stato licenziato in tronco a causa di alcuni tweet razzisti risalenti al 2012.

the_flash_hartley sawyer
Condividi l'articolo

La prossima stagione di The Flash, la serie di casa DC incentrata sullo scarlatto supereroe dotato di super velocità dovrà fare a meno di Hartley Sawyer, l’attore che nel progetto interpretava Elongated Man. Infatti il giovane è stato licenziato in tronco a causa di alcuni tweet di carattere razzista risalenti al 2012. Ad annunciarlo è stato Eric Wallace, showrunner della serie che, attraverso un post su Twitter, ha spiegato al mondo i motivi della decisione.

Il momento così delicato, innescato dall’uccisione di George Floyd, il giovane afroamericano soffocato da un poliziotto a Minneapolis, evento che ha scatenato manifestazioni in tutto il mondo non ha lasciato scelta alla produzione. L’account Twitter di Saswyer è stato prontamente cancellato e dunque non è più possibile leggere i post incriminati. Tuttavia l’attore ha voluto porgere le proprie scuse per quanto accaduto attraverso il proprio profilo Instagram.

LEGGI ANCHE:  The Flash: Ben Affleck tornerà come Batman insieme a Michael Keaton

Le mie parole, irrilevanti che avessero un intento di umoristico, erano dolorose e inaccettabili – scrive l’attore – Mi vergogno di essere stato capace di quei tentativi davvero orribili di attirare l’attenzione in quel momento. Me ne pento profondamente. Non è stato un comportamento accettabile. Erano parole che ho detto in quel momento senza pensare al danno che potevano scatenare, e l’ho fatto oggi.

Sono incredibilmente dispiaciuto, deluso da me stesso per la mia ignoranza di allora. Voglio essere molto chiaro: quanto accaduto non riflette ciò che penso o chi io sia adesso. Anni fa, grazie ad amici ed esperienze che mi hanno aiutato ad aprire gli occhi, ho iniziato il mio viaggio per diventare un adulto più responsabile – in termini di ciò che dico, di ciò che faccio e altro.

Cosa ne pensate della decisione della produzione di licenziare un attore di una serie amata come The Flash? Ritenete sincere le parole dell’attore? Fatecelo sapere nei commenti.

LEGGI ANCHE:  The Flash, Danny DeVito potrebbe tornare come Pinguino

Scriveteci cosa ne pensate e continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com