Tenet: Cristopher Nolan ha fatto esplodere un vero Boeing 747 sul set

In Tenet c'è una scena nella quale un Boeing 747 esplode. Quello che vediamo prendere fuoco è un vero aereo e non una sua riproduzione

tenet, aereo
Condividi l'articolo

Cosa risaputa ai più è che Cristopher Nolan sia un regista che preferisca di gran lunga l’utilizzo di escamotage scenografici alla CGI. In molti dei suoi film è solito utilizzare riproduzioni in scala degli oggetti di scena o costruzioni di enormi set. Tuttavia nel suo ultimo lavoro, Tenet (guarda qui il trailer), in arrivo nelle sale a luglio, Coronavirus permettendo, il regista di Memento ha deciso di esagerare. Come da lui stesso confermato infatti in un’intervista alla rivista Total Film, il Boeing 747 che vediamo esplodere nel film è un vero modello e non una riproduzione.

Avevo programmato di farlo usando miniature e una combinazione tra effetti visivi e tutto il resto – ha spiegato Nolan – Tuttavia, durante la ricerca di possibili location a Victorville, in California, il team ha scoperto una vasta gamma di vecchi aerei. Abbiamo iniziato a farci i conti ed è diventato evidente che sarebbe effettivamente megio acquistare un vero aereo di dimensioni reali ed eseguire questa sequenza per davvero a porte chiuse, piuttosto che costruire miniature o fare la scena CGI.

È una cosa strana da spiegare, è stato una specie di acquisto d’impulso, suppongo – aggiunge Nolan – Ma in qualche modo ha funzionato e ha funzionato molto bene, grazie a Scott Fisher, il nostro supervisore degli effetti speciali, e Nathan Crowley, lo scenografo, che ha capito come realizzare questa grande sequenza a porte chiuse. È stata una cosa molto eccitante di cui far parte

Che ne pensate di questa scelta di Cristopher Nolan? Attendete con ansia Tenet? Sapete come mai il logo del film è cambiato?

LEGGI ANCHE:  Tenet, John David Washington non ha ancora capito del tutto il film

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news ed approfondimenti!