Miriam Leone nuda su Instagram fa impazzire i fan [FOTO]

Miriam Leone incanta i suoi follower con uno scatto che la ritrae senza veli in cui esalta la bellezza naturale

Miriam Leone
Miriam Leone in una scena di 1992
Condividi l'articolo

Dopo aver smentito le voci che la volevano vicino alle nozze con il compagno, Miriam Leone ha catturato l’attenzione dei suoi followers su Instagram pubblicando un post in cui appare senza veli.

Lo scatto infatti la ritrae nuda, con il volto in ombra a eccezione di qualche macchia di luce che disegna forme non proprio geometriche sul suo volto.

Nella didascalia che accompagna lo scatto, però, Miriam Leone – che presto vedremo nei panni di Eva Kant nel film su Diabolik al fianco di Luca Marinelli – esalta la bellezza naturale, quella lontana dal make up eccessivo, dalle acconciature studiate ad arte. In altre parole, lo scatto serve a celebrare la bellezza interiore, proposito che viene raggiunto anche dalla scelta dell’attrice di citare Montale.

Nella didascalia scritta dall’attrice, infatti, si legge:
In una delle primissime interviste che mi fecero (poi un giorno vi racconterò meglio di come la mia vita sia cambiata dall’oggi al domani) mi chiesero”Cosa porterebbe su un’isola deserta?”e io – – “Beh, il mascara!”… Bene, in questi mesi sono tornata ad una sorta di stato di natura gentile, lontano da trucchi e parrucchi (che amo dalla nascita e sempre comunque amerò suppongo)… Ma mi sono sentita libera, libera di non dover sembrare a posto a tutti i costi, selvatica, senza un filo di trucco,senza mascara, come in questa foto, libera di non apparire perfetta, nessuno lo è, nemmeno io ve lo assicuro… Ho convissuto ciclicamente con tante di quelle insicurezze che un giorno vi racconteró anche quelle (magari non lo stesso giorno di come la mia vita sia cambiata dall’oggi al domani). ..”Avrei voluto sentirmi scabro ed essenziale” scriveva Montale … ed io aspiro all’essenziale, dopo una vita di complicazioni.L’amore probabilmente è l’essenziale, in ogni sua forma…cercate di praticarlo e cercarlo dentro voi stessi. Certo, c’è da dire anche che dopo mesi scalza non vedo l’ora di tornare a correre sui tacchi!!!
Ho scritto un pippone, accussì…

Visualizza questo post su Instagram

In una delle primissime interviste che mi fecero (poi un giorno vi racconterò meglio di come la mia vita sia cambiata dall'oggi al domani) mi chiesero – "Cosa porterebbe su un'isola deserta?"e io – – "Beh, il mascara!"… Bene, in questi mesi sono tornata ad una sorta di stato di natura gentile, lontano da trucchi e parrucchi (che amo dalla nascita e sempre comunque amerò suppongo)… Ma mi sono sentita libera, libera di non dover sembrare a posto a tutti i costi, selvatica, senza un filo di trucco,senza mascara, come in questa foto, libera di non apparire perfetta, nessuno lo è, nemmeno io ve lo assicuro… Ho convissuto ciclicamente con tante di quelle insicurezze che un giorno vi racconteró anche quelle (magari non lo stesso giorno di come la mia vita sia cambiata dall'oggi al domani). .. "Avrei voluto sentirmi scabro ed essenziale" scriveva Montale … ed io aspiro all'essenziale, dopo una vita di complicazioni. L'amore probabilmente è l'essenziale, in ogni sua forma…cercate di praticarlo e cercarlo dentro voi stessi. Certo, c'è da dire anche che dopo mesi scalza non vedo l'ora di tornare a correre sui tacchi!!! Ho scritto un pippone, accussì…

Un post condiviso da miriam leone (@mirimeo) in data:

Quindi, nonostante la nostalgia per le corse sui tacchi, l’attrice sottolinea la riscoperta di una nuova libertà: quella che ha a che fare con il mostrarsi al mondo per come si é e non per come si vuole apparire.

LEGGI ANCHE:  Miriam Leone si sposa? Facciamo chiarezza

Per altre news e aggiornamenti continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com