Togo, recensione del live-action Disney+ con Willem Dafoe

Togo emozionerà grandi e piccini

TOGO

Togo porta lo spettatore a conoscere la storia vera che si nasconde dietro la leggenda di Balto

Come molti di voi sapranno, per anni è stato il cane da slitta Balto a essere osannato per l’incredibile impresa del 1925 che impedì la diffusione della difterite in una piccola cittadina dell’Alaska. Molti decenni dopo si è scoperto che a condurre la quasi totalità di quella spedizione fu il cane Togo, ovvero il cane leader di quella corsa.

La storia vera che ha ispirato il film la potete leggere QUI.

Togo – Una grande amicizia narra proprio di quella incredibile impresa – vera – compiuta dai cani guidati da Leonhard Seppala (qui interpretato da un impeccabile Willem Dafoe).

Il film, disponibile in Italia su Disney+ dal 24 marzo, racconta una storia già conosciuta ma riesce a farlo in maniera spettacolare, intensa ed emozionante. Inoltre, la narrazione è strutturata bilanciando la parte di tensione, della corsa in slitta, con una parte più leggera e, volendo, anche comica, che racconta di come è nata questa incredibile amicizia tra l’addestratore di cani da slitta e Togo. Ciò rende il film di quasi due ore godibile anche per i più piccoli, che potranno tirare dei sospiri di sollievo mentre la tempesta impazza.

Mozzafiato le scene sul ghiaccio: spettacolari i momenti in cui le lastre si spaccano come fulmini disegnati su un pavimento.

Le atmosfere innevate e i paesaggi sono bellissimi e il regista Ericson Core gli ha dato la giusta prospettiva utilizzando spesso dei campi lunghi, per sottolineare quanto la natura sovrasti l’uomo e quanto sia infinitamente grande e maestosa.

Core è tornato alla regia dopo il mezzo flop del reboot di Point Break del 2015 e, curiosità, in Togo è anche direttore della fotografia. Questo, di fatto, è il suo primo impiego nel cinema dal 1996, ha debuttato poi, nel 2006, alla regia.

L’ultima nota va a favore dell’interazione tra cani e uomo. Un lavoro davvero ben fatto che difficilmente vi farà riconoscere l’interazione reale da quella digitale, dovuta dall’uso degli effetti speciali.

Il film – nel momento in cui scriviamo – ha una percentuale di consensi sul popolare sito Rotten Tomatoes pari al 96%.

In conclusione, Togo è destinato a diventare un classico del servizio streaming Disney+, per una storia senza tempo da brividi.

Leggete QUI la recensione del film Lilli e il Vagabondo.

Potrebbero interessarti anche:

Scriveteci cosa ne pensate e continuate a seguirci su Lasciammiapensa.com per nuovi approfondimenti e nuove curiosità!