Sanremo 2020: Mika omaggia Fabrizio De Andrè [VIDEO]

Durante la penultima serata del Festival di Sanremo Mike ha voluto rendere omaggio a Fabrizio De Andrè cantando Amore che vien, amore che vai.

Mika, De Andrè, Sanremo
Credits: Wikipedia/Kārlis Dambrāns

La penultima serata della 70° edizione del Festival di Sanremo è stata dedicata alle cover e agli omaggi ai grandi artisti. Oltre all’esibizione di Achille Lauro che ha reinterpretato David Bowie, c’è stato un momento estremamente toccante. Quello nel quale Mika, artista inglese profondamente legato all’Italia, ha cantato Amore che vieni, amore che vai, celeberrimo brano di Fabrizio De Andrè.

Cantare un mostro sacro della musica italiana come Faber e per di più farlo sul palco dell’Ariston non è cosa da tutti e difatti anche lo stesso Mika ha messo le mani avanti prima di esibirsi.

Quante cose mi ha fatto capire dell’Italia De Andrè. Quando mi hanno chiesto di rendere omaggio alla canzone italiana su questo palco qui, all’Ariston, onestamente mi sono spaventato. Poi ho pensato “No, non devo spaventarmi. C’è il mio amico De Andrè”

Parlando poi del brano che ha poi eseguito, Amore che vieni, amore che vai, uno di quelli che maggiormente lasciano intendere il significato che il compianto cantante genovese dava all’amore, Mika ha spiegato cosa per lui significhi la musica e l’amore.

La musica è cosi. Parla di cose che riguardano chi la canta ma anche chi l’ascolta, l’ascolta e dice “Questo sono anche io” .De Andrè ha scritto una canzone che dice proprio quello che penso io dell’amore.

Nonostante tutte le premesse, l’esibizione di Mika non ha deluso, ha cantato quel brano così tanto carico di vita vissuta di De Andrè e l’ha interpretato facendolo suo, rendendo omaggio a uno dei più grandi cantautori che l’Italia abbia mai avuto.

Che ne pensate dell’esibizione di Mika? Se non l’avete vista ve la lasciamo qui sotto:

Leggi anche:

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale La Scimmia sente, la Scimmia fa.