White Stripes: esce la ristampa di De Stijl con materiale inedito

De Stijl dei Whie Stripes ritorna, tutto da riscoprire, vent'anni dopo

Stripes
The White Stripes. Credits: Fabio Venni

Il secondo album dei White Stripes viene ristampato in un’edizione speciale da collezione

De Stijl è il secondo album dei White Stripes, uscito venti anni fa, nel 2000. Certo non un disco famoso quanto i due successivi, White Blood Cells (2001) e Elephant (2003), ma di certo nel suo piccolo fondamentale per lo sviluppo dello stile della band. Nel disco il duo esplora ogni possibilità delle musicalità, allora ancora di nicchia, legate alla scena di Detroit e costruite su una fusione di garage e blues. Un album imperdibile per tutti i fan del genere e per i seguaci del gruppo. Jack e Meg White lo sanno, e colgono al volo l’occasione del ventesimo anniversario per fare un regalo agli appassionati.

Leggi anche: Quella volta che i White Stripes fecero un concerto di una nota sola

Sarà disponibile, a partire dal trenta aprile, una ristampa speciale del disco con una grande quantità di bonus, inclusa varia oggettistica per i fan. Ma quello che ci interessa è il doppio vinile, uno bianco e uno rosso (giustamente). Il secondo, come potete leggere qui sopra, sarà “pieno di materiale inedito e cover”. Inoltre, vi si troverà anche un DVD con ben due performance della coppia riprese all’acme dell’era De Stijl, cioè quando i White Stripes erano ancora un gruppo underground e poco prima del successo mondiale. Veri fan del duo, fatevi avanti subito!

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.