David Byrne su Ennio Morricone: “La sua musica è da capogiro”

David Byrne spende parole di elogio per il nostro maestro Ennio Morricone

Byrne
Ennio Morricone (2015) in der Festhalle Frankfurt. Licenza Creative Commons

Il leader dei Talking Heads, David Byrne, tiene in gran considerazione il maestro Morricone

Sul suo sito ufficiale, David Byrne ha postato una playlist ideale composta da diversi differenti brani che Ennio Morricone ha composto durante la sua carriera. La selezione prova subito come la conoscenza che l’artista americano ha del maestro italiano non sia limitata o superficiale. “Morricone ha scritto almeno 400 colonne sonore e 100 composizioni di musica classica” ricorda Byrne, presentando la sua playlist. Aggiunge poi che, nonostante questo, Morricone è conosciuto “solo” per le colonne sonore degli Spaghetti Western di Sergio Leone. Il che è naturalmente un peccato, data la mole di lavoro che ha portato il compositore a collaborare con registi di ogni sorta e a creare mille altri lavori indimenticabili.

Leggi anche: Ennio Morricone premiato al senato, il maestro si commuove [VIDEO]

Per definire la statura del maestro, Byrne richiama un noto aneddoto, forse vero, forse falso: “Morricone scrisse le musiche per i western prima che le scene venissero girate. Così, essenzialmente, [Sergio] Leone dovette adattare le immagini alla musica [e non viceversa come si fa usualmente]. Per un compositore, questo è il paradiso”. Insomma, bello vedere tali riconoscimenti, a sessanta o quasi anni di distanza da quegli storici film, venire anche da un artista musicalmente “lontano” da Morricone, come Byrne. La riconferma, se ce ne fosse stato bisogno, che l’arte del nostro maestro è giunta davvero ovunque. In ogni caso, vale sempre la pena di seguire il consiglio di Byrne e riscoprire l’opera di Morricone oltre agli Spaghetti Western. Fidatevi.

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.