Libri sotto l’Albero: i libri da leggere e regalare a Natale

Con il Natale alle porte, ecco una breve guida sui libri che potete leggere e/o regalare

libri regalare natale
Nightmare Before Christmas
Condividi l'articolo

Il Natale è ufficialmente alle porte e con esso la ricerca del regalo perfetto da mettere sotto l’albero. Se siete alla ricerca di un dono adatto a chi è un assiduo lettore, allora questa piccola guida potrebbe fare per voi. Perché spesso non c’è cosa più bella che trovare dei libri sotto l’albero. Se siete irrimediabilmente in ritardo corriamo in vostro soccorso con qualche dritta sui libri da regalare a Natale.

Abbiamo diviso questa guida in tre macro-gruppi: vi consigliamo alcune nuove uscite, i classici che non possono mancare, ma anche alcuni romanzi che si sposano perfettamente con l’atmosfera delle festività natalizie. Se siete irrimediabilmente in ritardo la guida sui libri da regalare a Natale è ciò che fa al vostro caso!

LIBRI SOTTO L’ALBERO: LE NUOVE USCITE DA REGALARE A NATALE

Se siate alla ricerca di un libro da regalare ma non riuscite a barcamenarvi tra le nuove uscite che quotidianamente popolano il mercato editoriale, abbiamo cercato di consigliarvi i testi migliore tra quelli usciti all’incirca negli ultimi tre mesi.

La Casa delle Voci, Donato Carrisi

Maestro del thriller italiano, regista dell’ultimo L’Uomo del Labirinto, Donato Carrisi torna in libreria con un romanzo dalle tinte horror.

La storia ruota intorno ad uno psicologo infantile che utilizza una sottile forma di ipnosi per parlare coi suoi giovani pazienti e cercare di sbrogliare la matassa tra realtà e bugie.

La vita dell’uomo subisce una svolta quando viene contattato da un’illustre collega che gli chiede di prendersi cura di Hannah, una donna ormai adulta che ha però bisogno di ricordare la sua infanzia, perché è convinta di essere responsabile di un omicidio.

L’incontro tra Hannah e il suo nuovo terapista darà origine a un turbine di misteri e contraddizioni, ma anche ad un viaggio nel passato dove ai toni della favola si mescola quello delle peggiori storie dell’orrore.

La Casa delle Voci è un libro perfetto per chi ama il mistero, ma anche i racconti con venature che tendono alla ghost story.

Il priorato dell’albero delle Arance, Samantha Shannon

Per gli amanti del fantasy – e più in particolare dell’High Fantasy – Il Priorato dell’Albero delle Arance è il regalo perfetto, perché miscela sia un un ottimo contenuto, sia una cura nell’edizione che, da sola, rende il libro di Samantha Shannon un oggetto meraviglioso da regalare a chi ama la lettura.

La storia ruota intorno a un mondo su cui incombe la minaccia del risveglio di un nemico potente e spietato, il Senza Nome, un drago che sarebbe in grado di distruggere tutto. Per evitare che tale oscuro presagio si avveri molti personaggi combattono coi propri mezzi.

La Regina Sabran, discendente della casata che si dice spedì il Senza Nome nell’oblio, è convinta che finché un erede della casata siederà sul trono, allora la minaccia del Nameless non avverrà. Ma ben presto anche Sabran dovrà scendere a patti che la realtà è ben diversa da quella che le è stata raccontata.

Al suo fianco c’è Ead, una ragazza della corte di Sabran che è in realtà una spia mandata proprio dal Priorato dell’Albero delle Arance e che deve proteggere la regina. La loro amicizia, però, diventerà ben presto qualcos’altro.

Intorno a loro ruotano i personaggi dell’alchimista Niclays ossessionato dalla ricerca per la via che conduce alla vita immortale e Tané, Cavaliere dei Draghi che vedrà presto il suo futuro sul punto di sgretolarsi.

Il Priorato dell’Albero delle Arance è un titolo perfetto per chi ama le storie di draghi e dinastie, di complotti a corte e di vecchie leggende.

Sei di Corvi, Leigh Bardugo

Primo volume di una duologia firmata da Leigh Bardugo – autrice della serie Shadow and Bone che diventerà una serie per Netflix con Ben BarnesSei di Corvi è un fantasy young adult sorretto da una scrittura sontuosa.

LEGGI ANCHE:  Libri da leggere in autunno | 20+ libri per combattere il freddo [LISTA]

Il romanzo fa parte del cosiddetto Grishaverse, l’universo in cui si muovono i Grisha, personaggi in grado di usare la magia legata agli elementi. Tuttavia non è necessario aver letto la trilogia precedente della Bardugo per poter apprezzare Sei di Corvi e il seguito Il Regno Corrotto.

La storia ruota intorno agli Scarti, un gruppo di ragazzi tra i quindici e i diciassette anni, che vivono nel Barile, la zona più malfamata della città inventata di Ketterdam.

Gli Scarti sono guidati dal feroce Kaz Brekker, ragazzo di diciassette anni che è riuscito a ricoprire un ruolo importante all’interno della società di Ketterdam e che incute paura e rispetto in egual misura.

Un giorno Kaz accetta una missione che sembra impossibile: entrare nella leggendaria Corte di Ghiaccio, considerata pressoché inespugnabile, e liberare Bo Yul-Bayur, che è stato capace di sintetizzare una droga che rende i Grisha ancora più forti.

Allettato dal prezzo della missione, Kaz raduna i suoi uomini più fidati, la Grisha Nina, lo Spettro Inez, il pistolero Jesper e accetta che alla missione si unisca anche Matthias, soldato che lavorava con gli uomini della Corte di Ghiaccio e Wylan, che funge da garanzia, essendo il figlio dell’uomo che ha richiesto i servizi degli Scarti.

Sei Di Corvi è un romanzo perfetto per chi ama le storie di avventura con un pizzico di magia, ma anche per i ragazzi che possono facilmente entrare in empatia coi protagonisti. L’unica pecca di questo libro splendido è che la Bardugo ha reso davvero poco credibile il fatto che i protagonisti siano nel fiore dell’adolescenza, quando i loro comportamenti e il loro modo di parlare sembra quello tipico di trentenni ben più navigati.

LIBRI SOTTO L’ALBERO: SPIRITO NATALIZIO

Naturalmente essendo il Natale un periodo particolare e unico, sono molti i lettori che scelgono, come libri sotto l’albero, romanzi che sono in qualche modo inseriti nell’atmosfera dicembrina.

Il Segreto del Canto di Natale, Vanessa Lagaye

Edito da HarperCollins, Il Segreto del Canto di Natale è una sorta di spinoff di Canto di Natale, il classico di Charles Dickens diventato anche una miniserie per Stephen Knight.

La storia si concentra sulla vita di Jacob Marley, il socio di Ebenezer Scrooge che, in Canto di Natale, fa visita all’amico avvisandolo dell’arrivo dei tre fantasmi che gli faranno riscoprire la magia del Natale.

Ma cosa è successo a Jacob Marley? Perché è diventato uno spettro che non ha pace? Il libro di Vanessa Lagaye, pubblicato postumo, cerca di rispondere proprio a questa domanda.

E lo fa raccontandoci la storia di Clara Marley, sorella minore di Jacob, che insieme a lui attraversa i giorni neri della povertà, del dickensiano vivere per strada. Clara è con Jacob quando sembra che non ci sia speranza e i due non sono altro che bambini pronti ad allungare la lista dei decessi infantili in una Londra sporca e gelida.

Ma pian piano i due trovano il modo di rimettersi in piedi: l’ossessione di Jacob di fare soldi e di non dover più affrontare la povertà caratterizza la crescita dei due, ma anche il rapporto con Clara, che invece è mossa sempre dai più buoni sentimenti e che sogna solo di avere l’occasione di vivere un Natale sereno con suo fratello, senza dover sempre pensare ai prestiti o ai progetti con Ebenezer.

Il Segreto del Canto di Natale è un romanzo delicato e commovente, che racconta una storia molto nota da un inaspettato punto di vista.

Il Regalo più Grande, Philip Van Doren Stern

Forse non tutti sanno che il classico natalizio di Frank Capra, La Vita è Meravigliosa, è tratto in realtà da un racconto breve di Philip Van Doren Stern dal titolo Il Regalo Più Grande.

Datato 1939, il racconto è stato portato sul mercato italiano da Il Battello a Vapore, che ne ha fatto un’edizione perfetta per essere scelto come regalo di Natale.

LEGGI ANCHE:  Guida letteraria all'estate | 30 libri da leggere tra cicale e odore di mare

Il libro, infatti, ha una sovraccoperta che può essere utilizzata a mo’ di carta di regalo.

La storia è quella di un uomo in una piccola città che ha grandi ambizioni, ma non si rende conto fino alla fine che tutto quello che sogna è già in mano sua. Sconfortato dagli insuccessi, arriva a sperare di non essere mai nato, ma un angelo custode gli dimostrerà quanto la sua vita sia stata importante per le persone che ha incontrato.

La storia di George Bailey è un classico della cinematografia, un qualcosa che fa parte dell’immaginario collettivo legato al mondo del Natale. Il Regalo più Grande non è altro che un ulteriore tassello.

Lettere da Babbo Natale, J.R.R. Tolkien

Edito da Bombiani, Lettere da Babbo Natale è la raccolta di lettere che J.R.R. Tolkien, autore de Il Signore degli Anelli, ha scritto nel corso della sua vita ai figli.

In queste lettere Tolkien si fingeva il vecchio patriarca del Polo Nord e ai suoi figli raccontava di gesta incredibili, di battaglie con gli elfi, di uomini delle nevi e invenzioni.

Le lettere che Tolkien scriveva ai figli sono in realtà racconti breve, storie di magiche avventure. L’albo, illustrato dagli stessi disegni dell’autore, è un regalo perfetto per i lettori che sono anche un po’ elfi dentro.

LIBRI SOTTO L’ALBERO: I CLASSICI DA REGALARE A NATALE

Canto di Natale, Charles Dickens

Naturalmente non si può fare una lista di libri da regalare a Natale e non citare il racconto di Dickens che è, in qualche modo, l’essenza del Natale stesso.

La storia di Ebenezer Scrooge è la storia di un uomo avido, arido di sentimenti, che non si cura del Natale e che vede la sua vita cambiare quando, alla Vigilia, riceve la visita di tre fantasmi: quello del Natale passato, presente e futuro.

La storia scritta da Dickens è stata il terreno fertile di molti altri tipi di racconto: non solo il già citato Il Segreto del Canto di Natale, ma anche film come A Christmas Carol con Jim Carrey in versione CGI o il classico di Richard Donner S.O.S. Fantasmi, con Bill Murray.

Piccole Donne, Louisa May Alcott

Altro classico perfetto da regalare durante le festività natalizie è Piccole Donne, di Louisa May Alcott.

Il periodo è oltremodo adatto dal momento che il prossimo 9 Gennaio arriverà nelle sale cinematografiche il film omonimo diretto da Greta Gerwig con Emma Watson, Meryl Streep, Laura Dern, Saoirse Ronan, Florence Pugh (che presto vedremo in Black Widow), Timothée Chalamet e Louis Garrel.

La storia racconta i giorni delle sorelle March: guidate dallo spirito gentile e leale della madre, mentre il padre è in guerra, Meg, Jo, Beth e Amy dovranno imparare a crescere e a seguire i propri sogni. Anche e soprattutto quando nella loro vita entra Theodore “Laurie” Lawrence, il vicino di casa che porterà scompiglio tra le quattro sorelle.

Vi basterà mettere piede in libreria per trovare tutte le edizioni che volete di Piccole Donne. Noi vi consigliamo quella appena uscita per Oscar Vault: l’edizione è curatissima e contiene anche Piccole Donne Crescono, ma anche Piccoli Uomini e Piccoli Uomini Crescono.

Oltre ai libri da regalare a Natale potrebbero interessarti anche:

Se vi sono piaciuti i consigli sui Libri da regalare a Natale, continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com!