Disney+ blocca gli accessi dall’Italia: addio al servizio VPN

Data la grande mole di accessi tramite servizi VPN, Disney+ è corsa ai ripari bloccando le possibili scorciatoie usate dagli utenti di paesi privi del servizio

Disney+

In attesa del debutto italiano di Disney+ previsto per il 31 marzo, molti utenti stanno ingannando il tempo attraverso le scorciatoie donate dai servizi VPN. Il colosso statunitense è corso immediatamente ai ripari per bloccare tali pratiche, che permettono l’accesso e l’acquisto anche da parte di persone residenti in paesi in cui il servizio streaming non è presente.

Secondo “Screen Binge”, Disney ha bloccato i principali servizi in VPN compatibili con la piattaforma arginando, così, una vera e propria ondata di utenti “stranieri”. Pertanto, chi vorrà godersi i contenuti di Disney+ dovrà aspettare la data di uscita prevista per il proprio paese. Come detto, il lancio in Italia è previsto per il 31 marzo 2020.

Potrebbero interessarti anche:

Per altre notizie sulla nuova attesissima piattaforma streaming Disney continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com!