Jason Momoa:”Le critiche al mio fisico? Non mi importa”

Poche parole ma di grande significato: Jason Momoa liquida così il bodyshaming.

Jason Momoa
Jason Momoa
Condividi l'articolo

Poche parole, sicuramente d’impatto. Una nenia ripetuta non sufficientemente, a quanto pare. Durante un’intervista, Jason Momoa è stato lapidario e diretto nel rispondere a tutti quegli haters che, in fondo, non meriterebbero risposta al di fuori di una sonora risata. Non è accaduto così a Jason Momoa che ha preferito replicare con un sorriso e con una frase sacrosanta circa le critiche che gli erano state mosse su alcune foto che ritraevano un fisico non proprio scultoreo.

“Sono in pace con me stesso, non mi interessa null’altro. Il mio corpo mi piace così com’è e va bene così”, chiude Jason Momoa

Poche parole per mettere a tacere coloro i quali non avevano alcun diritto di giudicare la prestanza fisica di un attore come lui. Poco tempo fa, Jason Momoa era stato nell’occhio del ciclone per via di alcune foto in quel di Venezia. Non presentando un fisico ottimale, una serie di critiche feroci, con annesse prese in giro, hanno subissato l’attore di Aquaman. Con questa risposta, Jason Momoa ha dimostrato di avere le spalle larghe anche non solo fisicamente.

LEGGI ANCHE:  Aquaman si mostra nel nuovo Trailer italiano da oltre 5 minuti

Intervistato da un giornalista di TMZ, Momoa ha liquidato la polemica con un sorriso e con una frase che dovrebbe entrare in testa a molte persone. Che a quanto pare godono di troppo tempo libero e molto coraggio giacché ce ne vuole per dare addosso alla fisicità di una persona come Momoa. Tuttavia, con un abile dribbling, il nostro Khal Drogo ha sviato ogni forma di ripicca o risposta piccata che sia. Sebbene il cambiamento sia sotto gli occhi di tutti, è altrettanto oggettivo il fatto che nessuno dovrebbe sentirsi in diritto di praticare il bodyshaming. Soprattutto con un attore della stazza di Momoa. E non per paura di ritorsioni fisiche, sia chiaro, quanto più per decenza. E rispetto verso sé stessi, ancor prima che verso gli altri. Sfidiamo chiunque ad un paragone fisico con Jason Momoa.

Classe '89, laureato al DAMS di Roma e con una passione per tutto ciò che riguardi cinema, letteratura, musica e filosofia che provo a mettere nero su bianco ogni volta che posso. Provo a rendere la critica cinematografica accessibile a tutti, anche al "lattaio dell'Ohio".