Jason Momoa e il bodyshaming: le foto incriminate

Paparazzato insieme alla moglie Lisa Bonet in quel di Venezia, Jason Momoa è stato beccato su Twitter da molti hater.

Jason Momoa

Storia che ha quasi dell’incredibile, considerando il soggetto in questione. Assodato che la pratica web del body shaming è a dir poco ridicola, oltre che sbagliata, stavolta è toccato anche a Jason Momoa entrare nell’occhio del ciclone. Esatto, avete letto bene. Proprio l’attore di Aquaman e Il Trono Di Spade è stato subissato di commenti negativi circa la forma del suo fisico. Paparazzato in costume da bagno, Momoa non ha sfoggiato il fisico statuario tipico del Re di Atlantide e questo ha automaticamente autorizzato mezzo mondo 2.0 a dire la propria circa la sua condizione. Una serie infinita di classici commenti non richiesti e non importanti.

Leggi anche: Aquaman, la sfida di James Wan vita a metà

 

Insomma, anche un sex symbol come Jason Momoa, prossimo ai quarant’anni, può essere fortemente criticato. O per meglio dire, anche le pulci hanno la tosse. Dopo anni e anni di duri allenamenti, privazioni e diete a stretto regime, l’attore si è preso un momento di pausa e relax insieme alla moglie, Lisa Bonet, in quel di Venezia. A quanto pare però non avrebbe dovuto farsi vedere così dai fan che hanno decisamente idealizzato un essere umano. Un po’ come se ci si aspettasse che Keanu Reeves sia effettivamente l‘Eletto e si rimanesse conseguentemente delusi dal fatto che in realtà sia “solo” un attore. Il tutto, magari, essendo profondamente in sovrappeso e con una vita incompiuta e fatta di insuccessi. Quindi, ecco: anche le pulci hanno la tosse.

Leggi anche: Jason Momoa il nuovo Wolverine?

L’assenza del six pack ha di fatto scatenato l’ilarità di molta gente. Poco importa che stiamo parlando di una star con cifre a sei zeri ed un corredo genetico a dir poco invidiabile. Basta una foto in relax ed ecco che sembra decadere tutto il fascino che un attore come Jason Momoa si porta dietro. Verrebbe da chiedersi quale possa essere il pensiero di questi hater una volta che Momoa tornerà a pieno regime. Tanto la risposta alla domanda “cosa farebbero se si trovassero faccia a faccia con Jason Momoa?” già la sappiamo tutti.