Keanu Reeves rivela perché è stato sulla lista nera di FOX per 14 anni

Keanu Reeves

Keanu Reeves ha rivelato di essere stato inserito nella lista nera di Fox per aver rifiutato un ruolo cinematografico.

L’attore ha rivelato a GQ per il loro numero di maggio, di essere stato messo in una vera e propria prigione cinematografica. Il misfatto è avvenuto quando rifiutò Speed 2 dopo che il primo film nel 1994 ebbe un grande successo al botteghino. Reeves ha spiegato che ha rifiutato il sequel per poter recitare in una produzione teatrale di Amleto a Winnipeg, in Canada. Fox alla fine girò comunque il suo sequel Speed 2: Cruise Control, nel 1997 ma virando su Jason Patric al fianco di Sandra Bullock. Keanu ha confermato di non aver avuto contatti con lo studio fino a Ultimatum alla terra, per cui l’attore era stato assunto nel 2008. 14 anni senza un contatto unicamente per un rifiuto causato da una pièce teatrale, a cui Keanu Reeves voleva già prendere parte. Non si può dire che la FOX non sia permalosa, mentre l’attore sembra più interessato al progetto che ad essere ben pagato; ed infatti quando si tratta del franchise di John Wick, Reeves dice che continuerà a farne finché il pubblico li apprezzerà.

Fino a quando le gambe reggeranno“, parole pronunciate dallo stesso Keanu, i film si faranno. L’attore recentemente eroe anche nella vita reale, non si aspettava di diventare un eroe d’azione sulla cinquantina e ammette di non avere idea di come sarebbe stata la sua carriera a 54 anni quando iniziò a recitare. “Non ho davvero pensato al mio futuro professionale, o a quello che sarebbe successo, fino a poco tempo fa, probabilmente a metà dei miei 40 anni”. Keanu Reeves ora è in fase promozionale per l’uscita di John Wick: Chapter 3 e si è sottoposto ad un estenuante addestramento con un Navy SEAL per riprendere il ruolo. Già per il secondo capitolo aveva seguito una preparazione estenuante.

Il trailer del film, immerso in un mondo oscuro e pericoloso, è arrivato all’inizio di quest’anno in attesa dell’uscita del film prevista per il 17 maggio 2019. In John Wick 3, il protagonista è ancora in fuga dopo il suo assassinio di Santino D’Antonio al The Continental. John, interpretato per la terza volta da Keanu, ha una taglia globale da 14 milioni di dollari sulla sua testa, ed è bandito da ogni servizio del Continental. Questo lo costringerà a combattere la sua via d’uscita da New York City con l’aiuto di una killer (Halle Berry) che ancora si fida di lui.