Quella volta che Keanu Reeves trollò un intero festival metal

Keanu Reeves

L’attore di Matrix si racconta a GQ.

Non tutti forse sanno che Keanu Reeves, classe ’64, dal 1991 al 2002, ha suonato il basso nel trio grunge Dogstar. Durante un’intervista di GQ uscita ieri (lunedì 15 aprile), l’attore ha raccontato un divertente aneddoto riguardante proprio la sua vecchia band.

Suonavamo al Milwaukee Metalfest (ndr grande festival metal americano)” – ricorda Reeves – “…e abbiamo suonato una cover dei Grateful Dead. Al Milwaukee Metalfest.

A rendere ancora più esilarante l’accaduto contribuisce il fatto che i Dogstar di Keanu Reeves fossero stati preceduti dai Murphy’s Law e, dopo di loro, si sarebbero esibiti gruppi del calibro di Cannibal Corpse, Obituary e Decide. Fan del grunge e del metal non andavano propriamente d’accordo negli anni ’90 e Reeves ha provato ad accendere un’ulteriore miccia.

Eravamo tipo: ci odiano. Cosa stiamo facendo qui? Cosa possiamo fare? Facciamo una cover dei Grateful Dead” – continua l’attore, ridendo – “Loro erano tipo “Fottetevi, fate schifo!“. Mi sono fatto la più grassa risata della mia vita”.

Fonte: GQ.com

Leggi anche:

Keanu Reeves rivela perché è stato sulla lista nera di FOX per 14 anni

Epico Keanu Reeves: dopo l’atterraggio d’emergenza aiuta i passeggeri

Continuate a seguire La scimmia sente, la scimmia fa.