Keanu Reeves ha segretamente finanziato ospedali pediatrici per anni

Keanu Reeves

Keanu Reeves è una leggenda della nostra epoca, una vera icona del cinema contemporaneo.

Ma com’è nella vita reale? Un vero supereroe!

Keanu Reeves è sempre stato un grande eroe da ammirare sul grande schermo. Tanti i suoi personaggi memorabili, da Ted in Bill e Ted a Johnny Utah in Point Break, da Neo in Matrix a John Wick. La vena eroica di Keanu emerge però in maniera ancor più lampante dalla sua vita privata.

Le tragica storia di Keanu Reeves

Purtroppo la sua vita non è mai stata facile. Il padre fu incarcerato per spaccio di cocaina, quando Keanu aveva solo tre anni. Quando ne aveva 13 il padre abbandonò lui e la madre. I due, rimasti soli, continuavano a spostarsi non trovando una fissa dimora (Sydney, New York, Toronto). Keanu cambiava sempre scuole e gli fu anche diagnosticata la dislessia.
Fu persino espulso da una scuola e, quando sembrava aver trovato la sua dimensione come portiere di hockey, un infortunio alla mano lo costrinse ad abbandonare l’attività agonista. Decise così di dedicarsi alla recitazione.
I suoi problemi non si sono purtroppo esauriti con l’adolescenza. La sua fidanzata di lungo corso, Jennifer Syme, è morta all’età di 29 anni in un incidente stradale. Alla sorella minore di Keanu, Kim, della quale lui era l’affidatario, fu diagnosticata la laucemia nel 1990.

Matrix
Keanu Reeves in Matrix

Keanu Reeves, un vero supereroe

Da quando fu diagnosticata la leucemia alla sorella, Keanu ha aperto una fondazione privata per la ricerca contro il cancro che aiuta i bambini affetti da questo terribile flagello.

La generosità di Keanu è però rimasta silenziosa fino ad oggi. Il suo nome non è mai venuto alla luce poichè, come ammesso dallo stesso attore, considera questo tipo di gesto come un’attività assolutamente privata. Nel 2008 si è messo a disposizione di Telethon America rispondendo al telefono per raccogliere donazioni.

Tutti i colleghi di Keanu Reeves hanno sempre lodato la sua generosità. Un anonimo collega che ha lavorato con lui sul set di Reazione a catena (1996), ha dichiarato che non ha mai conosciuto un collega gentile e disponibile come Reeves. Ogni giorno si preoccupava di offrire la colazione o il pranzo a qualcuno.

Sul set di Matrix

Un suo collega sul set di Matrix aveva problemi finanziari e Keanu gli ha regalato 20 mila dollari a Natale.
Si dice che Keanu sia uno di quelli che sul set vuole conoscere tutti e salutarli con il proprio nome.
Pensate che durante la trilogia di Matrix ha regalato delle Harley Davidson a ogni membro del reparto degli effetti speciali per Natale.

Non è un uomo eccezionale?

Continuate a seguirci e scriveteci cosa ne pensate sulla nostra pagina Facebook Lasciammiapensa.com.