Dopo Bandersnatch arriva The Black Game, l’inquietante gioco interattivo di Netflix

Dopo l'arrivo di Black Mirror: Bandersnatch, il primo esperimento di film interattivo, Netflix, di recente, ha annunciato il suo ultimo progetto, The Black Game, sviluppato dagli autori della famosa serie tv, Black Mirror

The Black Game

Dopo l’arrivo di Black Mirror: Bandersnatch, il primo esperimento di film interattivo targato Charlie Brooker, Netflix, di recente, ha annunciato il suo ultimo progetto, The Black Game,  sviluppato dagli autori della famosa serie tv, Black Mirror.

L’evento si svolgerà il 16 gennaio, e gli utenti, per una giornata intera, attraverso le storie di Instagram, potranno controllare le azioni di una persona la cui identità non è stata ancora rivelata. Per spiegare meglio l’esperienza di quest’ultimo lavoro, Netflix ha rilasciato un video sulla sua pagina ufficiale Facebook, dove descrive quelli che saranno il meccanismo e la struttura di The Black Game.

Inoltre Netflix ha creato una pagina dedicata a The Black Game, in cui verranno inserite le comunicazioni più importanti, come ad esempio l’identità della persona che verrà controllata.

”Bandersnatch è stato solo l’inizio. Stefan era solo un personaggio di finzione, con cui avete giocato. Ora è il momento di fare sul serio: con The Black Game, per un giorno, sarete voi a decidere la storia. Ma sarà qualcun altro a viverla.Non importa in quale parte d’Italia vi troviate il 16 gennaio, per partecipare vi basterà seguire Netflix su Instagram e interagire con le stories che condivideremo nella giornata del 16. Prendete parte all’esperimento che sconvolgerà la vita di una persona: diventate Black Gamers.”

Per partecipare basterà seguire l’evento su Facebook e successivamente interagire con le storie di Instagram che verranno pubblicate il 16 gennaio sul profilo ufficiale di Netflix.

L’esperimento è dovuto al successo ottenuto con Bandersnatch, un film interattivo rilasciato alla fine dello scorso 2018, in cui lo spettatore poteva prendere delle decisioni riguardanti lo svolgimento della storia per influenzare la narrazione del film e raggiungere finali alternativi.

Leggi anche: Black Mirror: Bandersnatch, tutti gli easter egg del film

Bandersnatch: Will Poulter costretto ad abbandonare Twitter per le offese ricevute

Continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com e per tutti gli aggiornamenti sul mondo Netflix, continuate a seguirci su Punto Netflix Italia

Kevin Bravoco
Grande appassionato di Cinema, coltiva la sua passione per la Settima Arte divorando pellicole di ogni genere, da Kurosawa a Bergman, passando da Cronenberg a Mario Bava, fino al cinema Tarantiniano. Il suo regista preferito è Pasolini, il suo film preferito.... Saló o le 120 giornate di Sodoma.