I Bombay Bicycle Club tornano in studio e con loro l’indie inglese

Bombay Bicycle Club
Bombay Bicycle Club - Credits: KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

Dopo cinque anni, i Bombay Bicycle Club tornano a far squillare gli amplificatori.

I Bombay Bicycle Club sono un gruppo indie rock inglese, e come tutti i gruppi indie rock di ragazzini formatosi nei primi Duemila, arrivati ad un certo punto si sono trovati di fronte ad un bivio: sciogliersi o ruotare i potenziometri della chitarra.

Nel 2016 hanno deciso di prendersi una pausa a tempo indeterminato, per dedicarsi ad altri progetti. Sono usciti dall’isolamento quest’oggi, con un post su Facebook e un teaser di mezzo minuto in time-lapse: ” Some exciting news from us”.

La reunion della band è dunque confermata; sarà il 2019 l’anno del nuovo disco dei Bombay Bicycle Club? Lo speriamo vivamente. L’ultimo, So Long, See You Tomorrow risale al 2014, e in questi cinque anni non possiamo dire che non ci siano mancati.

Riusciranno i quattro a reggere l’impatto con il nuovo indie mondiale?

Il tramonto delle band storiche ha segnato la fine di un’epoca, che ha radicalmente trasformato l’indie, il sottogenere del rock più famoso del secolo.

Il gruppo ha già dimostrato di sapersi orientare nel labirinto della nuova musica alternativa, senza contare troppo sul revival. Ma in cinque anni la situazione è cambiata completamente. Cosa tireranno fuori dal cilindro?

Non dimenticate di seguirci sulla nostra pagina La Scimmia Sente, La Scimmia Fa!