Home News Bandersnatch: Colin Ritman potrebbe tornare in nuovi episodi

Bandersnatch: Colin Ritman potrebbe tornare in nuovi episodi

Il creatore della serie ha rivelato che uno dei personaggi di Bandersnatch potrebbe riapparire in alcuni episodi futuri della serie


Uno dei personaggi di Bandersnatch: Black Mirror potrebbe riapparire in alcuni episodi futuri della serie.

>In una recente intervista il creatore di Black Mirror, Charlie Brooker, ha dichiarato che il personaggio di Will Poulter visto in Bandersnatch potrebbe riapparire in alcuni episodi futuri della serie. Ecco quanto ha dichiarato:

Bandersnatch

“Apparentemente potrebbe andarsene in giro all’infinito, perché è sia morto che vivo. Mi piace l’idea che possa apparire ovunque, nella mia mente lo vedevo spuntare in San Junipero o correre in White Bear.”

San Junipero è l’episodio romantico vincitore di un Emmy che narra un aldilà digitale. White Bear parla una donna che viene osservata dagli spettatori mentre lotta per ricordare i dettagli della sua vita, alla fine scoprendo che si trova in una prigione da incubo orientata al divertimento della gente.

Insieme alla compagna e produttrice dello show, Annabel JonesBrooker ha raccontato come il processo di realizzazione dell’ ambizioso episodio ha iniziato a espandersi un po ‘come una zattera di salvataggio gonfiabile in una piccola stanza. Mentre il personaggio di Colin è diventato la parte più lunga da caratterizzare. Qui trovate la nostra recensione sull’episodio.

Bandersnatch

Creare un mondo coeso che avesse più finali”  Annabel Jones

La produttrice ha aggiunto:

“Un’impresa simile richiede ovviamente un grande sforzo, ma stranamente ci siamo accorti che la cosa più impegnativa di tutte sarebbe stata quella di mantenere quel senso di coerenza necessario alla vicenda. Avremmo potuto creare qualcosa di simile in cui c’erano decisioni molto drammatiche e molto grandi e disparate per Stefan. Ma in quel modo avremmo avuto una storia tentacolare e incoerente, che non sarebbe stata molto soddisfacente. Il difficile è stato mantenere il mondo il più piccolo possibile, ma anche emotivamente ricco per il protagonista.”

E voi che ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti.

Marco Barucci
Vivo tutti i mondi possibili. Ogni tanto però mi tocca ritornare e raccontarvi tutto.

da leggere

Film da vedere su Amazon Prime Video – Parte otto

Ci sono tantissimi film da vedere su Amazon Video. Sebbene spesso sottovalutata dal grande pubblico, la piattaforma è ricca di opere interessanti e...

Jack Cruz: la scimmia del corto di Lynch “esordisce” in musica

Sarà pubblicato un singolo con la canzone cantata dalla scimmietta Jack Cruz nel corto di LynchConoscendo la...

Birds of Prey: i villain potrebbero essere gay, parola di Ewan McGregor

Birds of Prey, il film che narrerà le avventure di Harley Quinn, interpretata da Margot Robbie, uscirà in Italia il prossimo 6 febbraio. In...

Recensione Merce Funebre – L’Hipsteria di Tutti Fenomeni

La recensione di Merce Funebre, l'album di Tutti FenomeniA parte qualche eccezione, il panorama musicale dell’itpop sembra...

Eminem e le scelte della maturità dietro a Music To Be Murdered By

Le decisioni da prendere a 50 anni fanno tornare Slim Shady umano."Chissà quanti ne hai visti, chissà...