La vita supera il cinema: il colpo gobbo di Banksy

Battuto all'asta il quadro dell'artista per un milione di sterline, ma quello che succede dopo è sconcertante.

Come in un film di spionaggio, il quadro di Banksy si è autodistrutto subito dopo essere battuto all’asta per un milione di sterline.

Banksy è un artista in incognito, che non ha mai rivelato la sua vera identità. Il suo Girl With Ballon era appena stato battuto all’asta per un valore di circa 1,2 milioni di euro. Quando sotto gli occhi increduli dei presenti il dipinto è scivolato dalla cornice per fuoriuscirne a brandelli. Un tritadocumenti nascosto all’interno della cornice è stato azionato da un comando remoto pochi secondi dopo la chiusura dell’asta, molto probabilmente dall’artista stesso presente in sala.

Banksy

Banksy ha fatto quello che potrebbe essere lo scherzo più audace nella storia dell’arte con uno dei suoi lavori più conosciuti”, rivela il Guardian.

La rivendicazione dell’artista non si è fatta attendere:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

. “The urge to destroy is also a creative urge” – Picasso

Un post condiviso da Banksy (@banksy) in data:

 

 

Tuttavia, la mossa in stile Ispettore Gadget, potrebbe addirittura aumentare il valore dell’opera.

Continuate a seguirci alla nostra pagine facebook Lascimmiapensa.com

Attenzione amici lettori della Scimmia: il nostro sito è stato candidato al concorso Macchianera Internet Awards. Potete votarci compilando questo questionario esprimendo almeno 10 preferenze per validare la scheda. Votateci nella sezione Miglior Sito Cinematografico.
Grazie Scimmie!

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here