Le 10 migliori interpretazioni di Bill Murray

Bill Murray è uno degli attori più amati al mondo. Nel giorno del suo compleanno, noi della Scimmia, lo omaggiamo con 10 titoli storici

Condividi l'articolo

8. Scrooged di Richard Donner, 1988

Ve lo ricordate questo famoso Taxi?

Tradotto in Italia come S.O.S Fantasmi per sfruttare la redditizia associazione Murray/fantasmi dopo Ghostbusters. Con il tempo il film è diventato un vero cult natalizio, segnando intere generazioni di ragazzini. Come noto, la pellicola reinterpreta in chiave moderna il capolavoro di Dickens Canto di Natale. Murray dà vita allo Scrooge di turno e regala un personaggio perfetto grazie alla sua abilità con i ruoli di cinici. Un film da vedere con tutta la famiglia. Evergreen.

7. Rushmore di Wes Anderson, 1998

Bill Murray in Rushmore

Bill Murray ha dato il meglio di sé nel sodalizio che lo lega a Wes Anderson, sarà perché l’attore sembra davvero trovare, nel cinema di questo autore, la sua vera natura, vale a dire il disincanto, che poi spesso nei film del grande regista viene mitigato da un nuovo senso di meraviglia finale. Al settimo posto troviamo una delle tante collaborazioni tra i due (Murray ha recitato, esclusa la prima, in tutte le pellicole di Anderson), che, però, a differenza di molte altre prevede un ruolo più lungo e approfondito. Parliamo di Rushmore, pellicola del 1998 che racconta del mondo dell’adolescenza attraverso gli occhi di uno stravagante ragazzo di nome Max Fischer (Jason Schwartzman). Qui, Murray interpreta uno dei suoi ruoli più malinconici e grotteschi, aiutato da delle mises davvero iconiche. Recuperatelo assolutamente.

LEGGI ANCHE:  Le 10+1 migliori serie HBO