Oltre Almodovar: i migliori 10 film del cinema spagnolo contemporaneo

0
714

Un paese da sempre frammentato con regioni che chiedono l’indipendenza, dialetti che risultano essere quasi incomprensibili a chi non è del posto, buon cibo, ottimo clima e tantissima arte. No, non sto parlando dell’Italia ma del paese europeo che più le si avvicina: la Spagna. Un paese che per gli aspetti sopra elencati, ma anche molti altri ancora, ci fa sempre sentire come se fossimo a casa nostra. Tuttavia, nella miglior tradizione campanilista, per ciò che concerne il cinema hanno ancora molto da imparare da noi. Ciò non significa che la terra del flamenco sia l’ultima arrivata in fatto di film. Anzi, il binomio cinema/Spagna da sempre come risultato il grandissimo regista premio Oscar Pedro Almodovar. Ma la Spagna cinematografica è anche altro. Dal catalano Balaguerò al poliedrico madrileno (nato in Cile) Amenabar, passando per il grandissimo attore Luis Tosar ed al premio Oscar Javier Bardem, la Spagna è riuscita a darci tante piccole perle cinematografiche, oltre ai capolavori del sopracitato Almodovar. I temi che il cinema spagnolo contemporaneo tocca  sono vastissimi: dall’eutanasia fino al film storico, dall’erotico al grottesco, dal thriller all’horror, fino alla commedia ed al comico. Un mix di generi che non lasciano mai delusi i cultori del cinema di genere fino a quelli del cinema d’autore. Vediamo insieme quali sono i titoli più significativi del cinema spagnolo contemporaneo, tutti i titoli nelle pagine successive…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here