True Detective: Night Country, l’episodio finale batte un importante record

Il sesto e ultimo episodio della serie True Detective: Night Country ha stabilito un nuovo record stagionale di telespettatori

True
Condividi l'articolo

Il finale di stagione di True Detective: Night Country ha battuto un nuovo record di telespettatori

True Detective: Night Country chiude in bellezza. Nella serata di domenica 18 febbraio è andato in onda il finale della quarta stagione della serie con Jodie Foster e Kali Reis; un sesto e ultimo episodio attesissimo dal pubblico, tanto da aver battuto il record stagionale di telespettatori. HBO, nelle ore successive alla messa in onda, ha infatti annunciato che il capitolo finale della storia è stato visto da 3,2 milioni di spettatori sulle diverse piattaforme, la cifra più alta registrata dal ritorno della serie antologica.

In merito, Variety ha riportato che l’audience del 18 febbraio è stata del 57% superiore a quella della prima puntata di True Detective: Night Country andata in onda a gennaio. Questo dato indica che non solo il pubblico si è appassionato alla nuova storia, ma che nel corso delle settimane c’è stato un forte passaparola in merito alla nuova stagione, tanto da stuzzicare l’interesse del pubblico a sintonizzarsi durante la diretta. Inoltre, il dato segna anche un aumento del 18% rispetto al terzo episodio della stagione, trasmesso tre settimane prima.

LEGGI ANCHE:  True Detective 3: la recensione della terza stagione, in onda su Sky Atlantic

A contribuire al raggiungimento di tale risultato è stata senza dubbio la presenza della serie sulla piattaforma Max, dove è rimasta al vertice della classifica dei titoli più visti sin dal debutto. Inoltre in un’intervista a Variety, la creatrice Issa López ha parlato della risoluzione del mistero della stagione e del sorprendente collegamento della trama con la prima stagione della serie, interpretata da Matthew McConaughey e Woody Harrelson.

Credo sia molto importante dire che avviene nello stesso universo. Nella stessa realtà in cui sono accaduti gli eventi di “Night Country”, sono accaduti quegli orribili omicidi in Louisiana. Ogni volta che mi è sembrato coerente, li ho collegati, solo per creare un universo comune – per dire: “È lo stesso posto”. Così, nel momento in cui ho saputo che Rose aveva un amante e che si trattava dell’Alaska, dove era morto il padre di Cohle, ho dovuto controllare le date ed essere sicuro che fosse possibile, dal punto di vista dell’età, che tutti i personaggi funzionassero in quel modo. Non è una parte centrale della storia, ma è bello sapere che c’è un certo tessuto connettivo tra questi personaggi.

Infatti nell’episodio finale, disponibile in Italia su Sky e NOW, sono stati svelati i fatti riguardanti gli scienziati della stazione Tsalal, l’identità dell’assassino di Annie K., e come Navarro e Danvers hanno gestito le implicazioni dei tragici eventi che sono scaturiti dal ritrovamento dei corpi degli uomini tra i ghiacci di Ennis.

LEGGI ANCHE:  True Detective rinnovata per la stagione 5 [VIDEO]

E voi, cosa ne pensate dell’ultimo episodio di True Detective: Night Country?

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa