Mark Wahlberg si dà alla preghiera per lo spot al Super Bowl

L’attore Mark Wahlberg ha sorpreso e stranito tutti nella sua ultima pubblicità durante l’evento sportivo

Mark Wahlberg
Condividi l'articolo

A cura di: Marica Priore

Nella serata dello scorso 11 febbraio, quella della finale del Super Bowl, Mark Wahlberg è apparso in un nuovo spot. Tra trailer di film ed esibizioni spettacolari a non pochi è sfuggita la pubblicità di trenta secondi in cui l’attore entra in chiesa e prega Dio.

Lo spot inizia con Mark Wahlberg che valica l’ingresso del luogo religioso e si siede a una delle panche. “Dio, prendiamo questo momento solo per ringraziarti”, è la voce dell’attore che comincia a recitare. Alla fine della preghiera, si rivela l’annuncio pubblicitario in cui invita gli spettatori a pregare e a unirsi a Hallow per la Quaresima. Dopo lo sport è apparsa una scritta: “Per la prima volta in assoluto, unisciti a più di 100 milioni di persone in preghiera durante il Super Bowl LVIII”.

Lo spot a cui Mark Wahlberg si è prestato è per pubblicizzare un’applicazione cattolica, Hallow il cui obiettivo, come ha dichiarato il suo co-fondatore e CEO, Alex Jones, è sempre stato quello di raggiungere più persone possibili, tra coloro che hanno già la fede e coloro che “potrebbero essere caduti” per rinnovare un rapporto con Dio.

LEGGI ANCHE:  Shooter: da film a serie tv

“Sai, non è popolare nel mio settore, ma non posso negare la mia fede”, ha detto di svariate occasioni Mark Wahlberg.

Tuttavia, lo spot ha lasciato i più perplessi. Lo dimostrano i numerosi commenti su X, in cui gli spettatori si sono mostrati confusi.

In qualche modo Mark Wahlberg è in cima alla mia classifica dei più strani spot del Super Bowl finora”, è uno dei tanti feedback ricevuti a seguito della messa in onda della pubblicità.

E voi cosa ne pensate?

Fonte: Unilad

Continuate a seguirci su LaScimmiaPensa