Oliver Stone chiede scusa per i commenti su Barbie

Attraverso un post su X, Oliver Stone si è scusato per i commenti fatti su Barbie

Oliver Stone-Ryan Gosling
Credits: es.Wikipedia.org ; slashfilm.com
Condividi l'articolo

Negli ultimi giorni hanno fatto molto scalpore le dichiarazioni fatte da Oliver Stone e relative a Barbie. In particolare il cineasta se l’è presa con Ryan Gosling, protagonsita del film, dicendo:

Ryan Gosling spreca il suo tempo nel fare quella me**a per soldi. Dovrebbe fare film più seri. Non dovrebbe far parte di questa infantilizzazione di Hollywood

Tuttavia a distanza di qualche giorno il regista ha voluto prendere le distanze da quelle dichiarazioni, spiengando su X di averle fatte prima di aver visto il film. Nello specifico ha scritto:

Sono molto deluso da Deadline, una pubblicazione che rispetto, per aver pubblicato in modo così sensazionalistico e totalmente fuori contesto delle dichiarazioni che feci mesi fa, quando ancora non avevo visto il film. Al tempo stavo promuovendo il mio documentario sul nucleare in Europa e sapevo ben poco del progetto in questione, al di là del titolo. Ho potuto vedere Barbie al cinema a luglio e ho apprezzato il film per la sua originalità e le sue tematiche. Ho trovato l’approccio dei realizzatori sicuramente diverso da quello che mi aspettavo. Mi scuso per aver parlato in modo ignorante. Il film di Greta Gerwig del 2017, Lady Bird, è stato uno dei miei preferiti quell’anno. Il botteghino di Barbie ha notevolmente aumentato il morale della nostra attività, il che è un grande successo. Auguro a Greta e all’intero team di Barbie buona fortuna agli Oscar.

Che ne pensate di queste parole di Oliver Stone?

LEGGI ANCHE:  Barbie, Marc Maron attacca gli uomini a cui non è piaciuto

Seguiteci su LaScimmiaPensa