Ricci: “Non volevo una scena di sesso, volevano farmi causa”

Parlando con The VIew, Christina Ricci ha raccontto di quando la minacciarono di farle causa se non avesse accettato di fare una scena di sesso

Christina Ricci
Christina Ricci è Nelly Bly
Condividi l'articolo

Christina Ricci è una di quelle che attrici che ebbero il momento di maggior successo da molto giovani. Protagonista di assoluti culti come La Famiglia Addams e Casper, l’artista ebbe una florida carriera in gioventù. Questa l’ha portata ad avere, fin dalla tenera età, contatti con molti produttori con i quali ha avuto non pochi problemi. Ospite di The View, alla Ricci è stato chiesto dalla co-conduttrice Sarah Haines se pensa che i tempi siano davvero cambiati per le giovani attrici.

Quanto è diverso per queste attrici più giovani, rispetto a quando avevi tu la loro età? – chiede la giornalista

È davvero fantastico – ha risposto la Ricci. Noi signore anziane ne parliamo sempre. È incredibile vedere che non devono necessariamente affrontare le cose che abbiamo dovuto affrontare noi. Possono dire: “Non voglio fare questa scena di sesso. Non sarò nuda”. Possono stabilire limiti per se stessi che non ci è mai stato permesso di fare. Una volta una persona mi ha minacciato di farmi causa perché non volevo fare una scena di sesso in un certo modo. È davvero cambiato ed è bello da vedere.

Non è la prima volta che Chritina Ricci parla della sua esperienza. In un’intervista con Sydney Sweeney, aveva detto:

LEGGI ANCHE:  Quando Christina Ricci rimase nuda a parlare con la troupe

Ricordo che una volta in un film ho detto che non ero a mio agio con qualcosa e hanno minacciato di farmi causa se non l’avessi fatto. Questo non accadrebbe mai ora.”

La Sweeney aveva detto:

Cosa? Oh mio Dio, mi dispiace così tanto.

La Ricci aveva ribattuto:

È andata bene. Non l’ho fatto comunque. E non mi hanno fatto causa”.

Seguiteci su LaScimmiaPensa