7 Serie Tv cancellate ingiustamente e troppo presto [LISTA]

Molte sono le serie tv che vengono cancellate inaspettatamente, velocemente o contro il volere dei fan. Scopriamo insieme 7 serie tv cancellate ingiustamente e troppo presto.

mindhunter, jonathan groff, serie ingiustamente cancellate
Condividi l'articolo

Ormai, se si parla di Netflix ma anche di qualsiasi altra tra le più famose piattaforme di streaming, è sempre più comune vedere ogni anno la pubblicazione di decine e decine di serie tv. Necessariamente, pubblicare tantissime serie aumenta la possibilità che si abbassi la qualità generale e che alcune di queste serie possano non essere apprezzate.

Di conseguenza, una serie che non viene apprezzata e non raggiunge i risultati sperati, anche spesso a fronte dei moltissimi soldi spesi per la sua produzione, finisce con l’essere cancellata. Non ci sarebbe niente di male se non fosse che talvolta questa valutazione è fatta troppo frettolosamente e alcune serie vengono cancellate ingiustamente.

Ci sono vari casi di serie che sono state apprezzate moltissimo ma che non hanno raggiunto abbastanza pubblico, oppure di altre che avrebbero potuto esprimersi al meglio ma solo raggiungendo una seconda o terza stagione che non vedranno mai, oppure di altre che semplicemente sono state cancellate per divergenze con un attore o un produttore.

Per tutte queste ragioni, nella speranza di rivedere un giorno queste serie, parliamo oggi delle 7 serie tv cancellate ingiustamente e troppo presto.

Mindhunter (2017-2019), David Fincher e Andrew Dominik

Cominciamo la nostra lista delle serie tv ingiustamente cancellate con uno dei casi più eclatanti degli ultimi tempi, considerando la qualità della serie e soprattutto il grande successo che la stessa ha avuto sul pubblico. Ovviamente ci stiamo riferendo a Mindhunter, prodotta e diretta in alcuni episodi da un maestro come David Fincher.

LEGGI ANCHE:  "I Know This Much Is True": the miniseries' review

La serie ripercorre la storia della nascita dei primi profili creati dall’FBI relativamente ai più noti serial killer degli anni 70. Lo studio innovativo e piscologico di questi profili si intreccia con le vicende di due agenti quotidianamente alle prese con questi pericolosi criminali.

La serie è molto interessante e ci mostra i primi modi in cui l’FBI ha cominciato ad entrare nella mente dei serial killer. Nonostante l’apprezzamento del pubblico, la serie è stata cancellata per l’impossibilità di sostenerne i costi.

Serie tv cancellate
Serie tv cancellate – Mindhunter

1899 (2022), Baran Bo Odar

La prima serie che possiamo definire ingiustamente cancellata è 1899, dai creatori di Dark. Come abbiamo detto più volte, la serie non è esente da problemi ma nonostante questi, aveva moltissimo potenziale che avremmo probabilmente visto esplodere in un’eventuale seconda stagione.

La trama ruota attorno al concetto di loop temporale che si intreccia con le vicende dell’equipaggio di una nave, nel 1899, che va in cerca di un’altra nave misteriosamente scomparsa, scoprendo poi vari ed apparentemente inspiegabili legami con la stessa. Il tutto condito da un finale ad effetto.

LEGGI ANCHE:  Netflix vi paga per guardare serie tv

La serie, senza dubbio, non regge il passo a cui tutti eravamo abituati con Dark e lascia aperti alcuni quesiti che avrebbero già meritato una risposta. Detto questo, il tutto poteva ottenere una soddisfacente risposta nella seconda stagione che, considerando il finale della prima, sarebbe potuta essere interessante.

La serie è stata anche accusata di plagio e questo potrebbe aver influito sulla cancellazione.

Serie tv cancellate
Serie tv cancellate – 1899

Hannibal (2013-2015), Registi vari

Passiamo ora a parlare di una serie che non si è fermata alla prima stagione ed è arrivata fino alla terza parte, venendo poi cancellata nonostante il forte apprezzamento degli spettatori che tutt’ora, a quasi dieci anni dalla cancellazione, chiedono ancora a gran voce il ritorno della serie.

La trama intreccia la storia di un brillante profiler dell’FBI a quella di Hannibal Lecter, illustre e misterioso psichiatra criminale, dalla mente quantomeno distorta. Due personalità brillanti, entrambe, a loro modo, segnate da alcuni peculiari segreti, cominciamo quindi il loro lavoro in collaborazione.

Come detto, la serie è sempre stata apprezzata anche per la grande interpretazione di Mads Mikkelsen. La serie è stata ingiustamente cancellata per la pressione di quella fetta conservatrice di pubblico che si è opposta alla troppa violenza presente nella serie.

Serie tv cancellate
Serie tv cancellate – Hannibal