Daredevil: Born Again, Punisher di Bernthal tornerà

The Hollywood Reporter ha rivelato che il Punisher di Jon Bernthal tornerà nella prossima Daredevil: Born Again.

daredevil
Condividi l'articolo

Durante il Comic-Con di San Diego dello scorso luglio è stata annunciata Daredevil: Born Again, nuova serie Marvel, seguito di quella storica arrivata su Netflix tra il 2013 e il 2018, nella quale Charlie Cox riprenderà i panni del Diavolo di Hell’s Kitchen e si contrapporrà al Kingpin di Vincent D’Onofrio. Da quel momento i fan di tutto il mondo hanno iniziato a domandarsi se i personaggi della serie originale torneranno e, in particolare, il Punitore di Jon Bernthal. Ebbene l’autorevole The Hollywood Reporter ha rivelato che il sanguinario Frank Castle sarà della partita.

Daredevil: Born Again prende il titolo da una storica trama di Daredevil pubblicata nel 1986, scritta da Frank Miller e disegnata da David Mazzuchelli. Lo show si discosterà da quella trama, anche se di quanto ancora non è chiaro. Il Punitore, ad esempio, non è apparso nella storia a fumetti. Daredevil contro Wilson Fisk, alias Kingpin, rimane il punto focale della vicenda.

Bernthal ha interpretato per la prima volta il padre in lutto diventato vigilante nella versione di Netflix di Daredevil, debuttando con il personaggio durante la seconda stagione del 2016. Ha continuato poi il lavoro nella sua personale serie Netflix, interpretando il personaggio per due stagioni tra il 2017 e il 2019.

LEGGI ANCHE:  Daredevil, parla Amy Rutberg: "Marvel? È Netflix ad averlo cancellato"

C’è da dire tuttavia che non è previsto il ritorno di altri attori della serie origianle di Netflix di DaredevilDeborah Ann Woll ed Elden Henson, che interpretavano rispettivamente i personaggi di Karen Page e Foggy Nelson, non sono nell’appello per la nuova serie Marvel. Inoltre non è chiaro se quei personaggi saranno recastati o eliminati dalla storia. Staremo a vedere.

Che ne pensate?

Seguiteci su LaScimmiaPensa