Sons of Anarchy, Rossi anticipa un possibile progetto

Durante il Soho Works di Los Angeles, Theo Rossi ha aperto ad un possibile nuovo progetto riguardante Sons of Anarchy

sons of anarchy, juice, jax
Condividi l'articolo

Sono oramai passati 9 anni da quando, il 9 dicembre 2014, ebbe fine Sons of Anarchy, uno degli show più amati di sempre. Sebbene sia passato molto tempo e sebbene il finale abbia chiuso a qualsiasi possibilità di proseguire nel futuro del franchise (qui la nostra spiegazione del’ultimo episodio), l’amore dei fan verso questo brand è ancora sconfinato e dunque è facile pensare che prima o poi, in qualche modo, rivederemo i SAMCRO.

Sebbene infatti esista già o spin-off Mayans MC, il creatore Kurt Sutter ha lasciato intendere da tempo che potrebbe esserci più  Sons of Anarchy in cantiere, specificando anche un paio di anni fa di voler esplorare la storia del figlio di Jax, Abel. Tuttavia dalle ultime notizie sembra che il grande ritorno dei centauri della California sia ancora più vicino di quanto pensiamo. Theo Rossi infatti, volto di Juice nella serie, durante il recente Soho Works di Los Angeles, ha dato decisamente speranza ai fan.

LEGGI ANCHE:  Jax Teller: l'angelo della morte | Sons of Anarchy

Potrebbe esserci qualcosa in arrivo in cui siamo di nuovo tutti insieme, il che è folle. Charlie [Hunnam] annuncerà presto qualcosa. Se succede, è folle, ma se non succede, sarebbe perfetto e davvero fantastico perché parliamo anche tutti i giorni.

Quando gli è stato chiesto se potesse essere un’idea per un film di Sons of Anarchy, Rossi ha sorriso in modo criptico e ha detto: “È totalmente diverso. È veramente forte.”

L’attore si è poi tolto qualche sassolino dalla scarpa notando che sebbene lo show sia stato un grande successo tra i fan, l’industria non l’ha premiato o sembra averlo preso molto sul serio in quel momento. 

Sapevamo di trovarci in qualcosa che era aria rarefatta. Eravamo i campioni del popolo. Tutti ci amavano, ma nessuno a Hollywood se ne fregava di noi. I dirigenti, nessuno di loro lo guardava, a loro non importava. Ma non potevamo camminare per due secondi senza che le persone fossero super entusiaste del fatto che eravamo tutti insieme e che eravamo tutti amici. Sapevamo di essere in qualcosa di speciale e diverso, molto diverso da Mad Men , molto diverso da molti degli show in corso.

Che ne pensate?

LEGGI ANCHE:  Peaky Blinders vs Sons of Anarchy, tutte le Similitudini tra i due show

Seguiteci su LaScimmiaPensa