Jax Teller tornerà in Mayans M.C.? La risposta di Charlie Hunnam

La risposta definitiva di Charlie Hunnam.

Jax Teller
Charlie Hunnam è Jax Teller in Sons of Anarchy
Condividi l'articolo

Non rivedremo più Jax Teller, o se non altro non con il volto di Charlie Hunnam

Provate ad immaginarvi Sons of Anarchy senza Jax Teller. Sì, neanche noi ci riusciamo. L’apporto di Charlie Hunnam alla serie, più di quello di Ron Perlman o di Katey Sagal o di tutti gli altri comprimari, è stato fondamentale. Se c’è un protagonista irrinunciabile per uno show, è proprio lui.

Ragione per cui, dopo la fine di SOA (no spoiler), i fan si sono sentiti orfani del personaggio quanto delle sue vicende. E ora molti, comprensibilmente, sperano di vederlo tornare nella serie spin-off Mayans M.C., in onda già dal 2018 e per ora proseguita per due stagioni.

Quest’altra serie, creata sempre da Kurt Sutter assieme stavolta ad Elgin James, si concentra sull’omonimo motorcycle club messicano, a più riprese rivale / alleato di SAMCRO. Lo spin-off funge anche da prequel di SOA, iniziando quattro anni prima rispetto alle vicende narrate nella serie principale.

LEGGI ANCHE:  5 motivi per vedere Sons of Anarchy

Dopo aver seguito l’evoluzione del club per due stagioni, ora molti pensano che nella terza (di cui ancora non si sa nulla) l’amato Jax Teller potrebbe ricomparire. O perlomeno, lo sperano, dato che in una nuova stagione della stessa Sons of Anarchy non c’è proprio da sperare.

Quindi certo, per molti sarebbe bello rivedere Jax sulla sua moto ancora una volta. Problema: Charlie Hunnam non sembra assolutamente intenzionato, nel caso, a riprendere il suo ruolo. Un ruolo nel quale si è impegnato molto più di quanto ci si immagini.

“[Interpretare Jax] è stata un’esperienza molto profonda. Ho vissuto con quel personaggio dentro di me per anni, in una maniera molto reale. E ciò si manifestava in modi che non avrei potuto mai immaginare. Non rimetterei mai, mai di nuovo indosso quella giacca. Non rimetterei mai il suo anello, nemmeno per Halloween”.

Fonte: Looper

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia Pensa, la Scimmia fa.

LEGGI ANCHE:  Sons of Anarchy, il creatore licenziato perché è "uno str*** irritante"