Chris Rock torna a parlare dello schiaffo di Will Smith

Nel suo nuovo spettacolo Selective Outrage, Chris Rock è tornato a parlare dello schiaffo ricevuto da Will Smith

will smith, chris rock
Condividi l'articolo

Quasi un anno è oramai passato dalla famigerata notte degli Oscar 2022, dove Will Smith ha colpito con uno schiaffo Chris Rock dopo una battuta su sua moglie Jada Pinkett Smith (qui i dettagli). A distanza di tutto questo tempo il comico è tornato a parlare di quanto accaduto durante il suo ultimo spettacolo Selective Outrage.

Sapete tutti cosa mi è successo, essere schiaffeggiato da Suge Smith – ha detto Chris Rock. Tutti lo sanno. Lo sanno tutti, cazzo. Ho ricevuto uno schiaffo tipo un anno fa… e la gente mi dice: “Ti ha fatto male?” Mi fa ancora male. Ho “Summertime” che mi risuona nelle orecchie. Non sono una vittima, non mi vedrai mai piangere da Oprah o Gayle [King]. Non lo vedrai mai… Non accadrà mai. Fanculo quella merda, ho preso quella merda come [Manny] Pacquiao.

Will Smith è significativamente più grande di me, non abbiamo le stesse dimensioni. Will Smith fa film senza maglietta. Non mi hai mai visto fare un film senza maglietta. Se sono in un film a subire un’operazione a cuore aperto, indosso un maglione. Will Smith ha interpretato Muhammad Ali in un film, pensi che abbia fatto il provino per quella parte? Ho interpretato Pookie in “New Jack City”. Anche nei film di animazione questo figlio di puttana è più grande. Io sono una zebra, lui è uno squalo

Andando avanti Chris Rock ha rivelato che anche il titolo del suo spettacolo è stato ispirato dallo schiaffo

LEGGI ANCHE:  Fargo 4, ecco chi interpreterà Chris Rock

Will Smith pratica Selective Outrage – ha detto. Tutti quelli che lo sanno davvero, sanno che non ho avuto niente a che fare con quella merda. Non ho avuto alcun ‘intrico’.

Per chi non avesse capito, Chris Rock ha fatto riferimento all’episodio “Red Table Talk” con Will Smith e sua moglie Jada Pinkett Smith:

Sua moglie si stava scopando l’amico di suo figlio. Normalmente non parlerei di questa merda… Non ho idea del perché due persone di talento farebbero qualcosa di così fottutamente basso. Siamo stati tutti traditi, tutti qui dentro sono stati traditi. Nessuno di noi è mai stato intervistato dalla persona che ci ha tradito, in televisione… Lei lo ha ferito molto più di quanto lui abbia ferito me.

Tutti nel mondo la chiamavano puttana. Ho provato a chiamare il figlio di puttana, ho provato a chiamare quell’uomo e a fargli le mie condoglianze, non ha risposto per me. Tutti lo chiamavano puttana e chi ha colpito? Me.

Che ne pensate?

Seguiteci su LaScimmiaPensa