Sanremo 2023: i momenti più memorabili della Prima Serata [VIDEO]

Comincia in pompa magna il Festival di Sanremo 2023. Ecco il resoconto della Prima Serata di Sanremo 2023 e la classifica dei primi 14 artisti a esibirsi.

Sanremo
Condividi l'articolo

Tutto quello che vi siete persi se non avete guardato la prima serata di Sanremo 2023

Luci. Sipario. Azione. Il 7 Febbraio alle 20.40 inizia si RaiUno la prima serata del Festival di Sanremo 2023. Andiamo a vedere insieme quali sono stati i momenti salienti di questo primo appuntamento e la prima classifica dei 14 artisti che si sono esibiti.

Prima serata Sanremo 2023: riassumiamo in breve gli eventi

La serata comincia in pompa magna con Amadeus e il suo classico smoking glitterato. Introduce Gianni Morandi, che quest’anno terrà le fila del Festival insieme al primo, che quest’anno è alla quarta edizione consecutiva.

Dopo un minuto di silenzio in onore delle vittime del terremoto in Turchia e Siria, viene introdotto il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Quest’anno infatti si celebra il 75simo anniversario della nascita della Costituzione.

A seguire, è il turno di Roberto Benigni: l’attore e comico interviene a Sanremo 2023 con quindici minuti di monologo che parlano di Costituzione, bellezza artistica, cambiamento, umanità e musica. Benigni riesce perfino a far scendere una lacrimuccia al nostro Presidente!

Sergio Mattarella, Presidente della Repubblica, ospite alla Prima Serata di Sanremo 2023.

Anna Oxa apre la Prima serata di Sanremo 2023: l’ordine di uscita degli artisti

Ad aprire Sanremo è Anna Oxa con Sali (Il canto dell’anima). A chiuderlo sarà invece Mara Sattei con Duemilaminuti.

L’ordine di uscita degli artisti per questa prima serata:

  • Anna Oxa
  • gIANMARIA
  • Mr. Rain
  • Marco Mengoni
  • Ariete
  • Ultimo
  • Coma_Cose
  • Elodie
  • Leo Gassman
  • Cugini di Campagna
  • Gianluca Grignani
  • Olly
  • Colla Zio
  • Mara Sattei

Tutti i titoli e i testi delle canzoni erano state precedentemente annunciati durante la serata di Sanremo Giovani e da TV Sorrisi e Canzoni.

Coma_Cose Festival di Sanremo 2023
L’emozionante esibizione dei Coma_Cose al Festival di Sanremo 2023. Credits: sanremorai

L’ingresso di Chiara Ferragni alla Prima Serata di Sanremo 2023

Dopo l’esibizione di gIANMARIA scende per la prima volta la famosa scalinata dell’Ariston Chiara Ferragni. L’influencer ha in passato dichiarato di non volersi presentare a Sanremo finché pronta. E quest’anno a quanto pare lo è!

La Ferragni si presenta con un abito nero sul barocco andante, con uno scialle su cui ha scritto “Pensati libera”. Inoltre, un taglio di capelli che, a dirla tutta, in corto ci piacciono!

Chiara Ferragni co-conduttrice della Prima Serata di Sanremo 2023.

Tanti ospiti già nella Prima Serata di Sanremo 2023

Dopo l’esibizione di Mr. Rain, tornano sul palco dell’Ariston Mahmood e Blanco. La coppia vinse infatti l’edizione 2022 con Brividi, che ripropongono quest’anno in veste di ospiti. Prima della loro esibizione, Amadeus e Chiara Ferragni ricordano i numeri da record di Brividi.

LEGGI ANCHE:  Sanremo, Siani scrive una lettera a supporto di Giolier
Mahmood e Blanco e le loro emozioni sulla Prima Serata del Festival di Sanremo 2023.

Dopo l’esibizione di Mahmood e Blanco, sale sul palco come ospite Elena Sofia Ricci, che riassume l’esperienza sul set della serie Rai I Fiori sopra l’Inferno. Una volta concluso il monologo, la Ricci introduce Ariete.

A seguito dell’esibizione di Ultimo, Piero Pelù inaugura il Suzuki Stage (il palco all’esterno dell’Ariston) con Gigante, canzone con cui partecipò a Sanremo 2020. E proprio per regalarci un momento revival di quel periodo, proprio come in quell’occasione, ruba una borsetta da una signora del pubblico.

Dopo i Coma_Cose, si esibiscono sul palco della Kermesse i Pooh.

Successivamente a Elodie, la Ferragni tiene il proprio monologo: parla con la sé stessa del passato, bambina, incentrando il discorso sulla normalità del non sentirsi mai abbastanza, affrontare le proprie insicurezze e il sessismo normalizzato (sottolineando il dover sopportare i commenti degli haters e il proprio abbigliamento).

Chiara Ferragni a Sanremo 2023
Chiara Ferragni tiene il proprio monologo durante la Prima Serata di Sanremo 2023

Arriva quindi il turno di Salmo per esibirsi sul ponte della Costa Smeralda, la nave che accompagnerà il Festival di Sanremo 2023 durante tutte e cinque le serate. Conclude l’esibizione gettandosi in piscina.

Stacco pubblicità e poi torna sul palco Blanco che presenta la propria Isola delle rose. Esibizione che però non butta bene per il cantante, che in mezzo al brano smette di cantare e distrugge le rose sul palco, spaccando vasi e fiori. Blanco dichiarerà poi che non si sentiva in cuffia e che ha compiuto questo gesto per divertirsi comunque.

Subito dopo questo momento di dramma, collegamento in diretta con Fiorello. Non si sa come, ma quest’uomo riesce sempre a essere troppo anche quando non è co-conduttore.

Ulteriore intervento di Chiara, che dà il via a quattro rappresentanti della associazione DIRE: un ulteriore momento, seppur breve, di sensibilizzazione sulla presenza sul territorio dei Centri Antiviolenza.

Dopo Mara Sattei, ultima esibizione della serata, Gianni Morandi intona insieme a tutto il pubblico Il mio canto libero.

Prima serata Sanremo 2023: alcuni momenti divertenti (o trash)

Da aggiungere alla lista dei momenti da ridere di Sanremo, nell’edizione 2023 abbiamo:

  • Amadeus che chiama gIANMARIA col nome sbagliato (Sangiovanni)
  • Il microfono aperto di Mahmood che ci permette di sentire lievemente un suo mej cogli*ni quando conduttori e co-conduttrice ricordano nuovamente i successi di Brividi.
  • Lo stacchetto di Gianni Morandi, uomo di altri tempi con un’altrettanto umorismo di altri tempi, per celebrare le sue 542 canzoni, dall’inizio di carriera.
  • Piero Pelù che ruba una borsetta dal pubblico, proprio come la prima volta che si esibì com Gigante a Sanremo 2020.
LEGGI ANCHE:  Ghali si schiera con la Palestina e la RAI interviene
Piero Pelù a Sanremo 2023
Piero Pelù ruba una borsa dal pubblico durante la sua performance a Sanremo 2023 come ospite.
  • I Pooh che trasformano il Festival in un proprio concerto e fanno triggerare male i boomer.
  • Lo shock di Amadeus quando il vestito di Chiara Ferragni e l’effetto vedo-nonvedo sembrava far vedere troppo.
  • Salmo che si getta in piscina con il microfono per concludere con effetto la propria ospitata.
  • Il pubblico in rivolta contro Blanco, dopo l’incidente sul palco, e che grida di “NO” quando Amadeus propone di risentirlo più avanti.
Blanco distrugge le rose durante la propria esibizione a Sanremo 2023

E infine, Gianni Morandi che dà del boomer ad Amadeus, prima che i due, insieme a Chiara Ferragni si scattassero un selfie tutti insieme. Dose rincarata proprio da quest’ultima quando, sempre rivolta al conduttore, gli ha chiesto “Ma ancora con il profilo di coppia alla tua età?” (lui infatti ha un profilo di coppia con la moglie Giovanna).

Questa si è poi rivelata una strategia della influencer per rivelare a lui e al pubblico che ha aperto il primo account Instagram di Amadeus: @amadeusonoio

Prima foto Amadeus a Sanremo 2023
La prima foto dell’account Instagram @amadeusonoio, appositamente creato da Chiara Ferragni a Sanremo 2023. Credits: @amadeusonoio

La classifica della Prima Serata del Festival di Sanremo 2023

Si giunge quindi verso il finale della prima puntata. A esprimere il proprio voto questa sera e domani sera sarà solo la sala stampa. Nella serata dell’8 Febbraio, i voti verranno poi sommati per dare una prima classifica provvisoria di tutti e 28 i big in gara.

Per ora, dopo questa prima serata del Festival di Sanremo 2023 e il primo parere della sala stampa, ecco la prima classifica parziale dei 14 artisti in gara:

1. Marco MengoniDue Vite

2. ElodieDue

3. Coma_CoseL’addio

4. UltimoAlba

5. Leo GassmanTerzo cuore

6. Mara SatteiDuemilaminuti

7. Colla ZioNon mi va

8. Cugini di CamoagnaLettera 22

9. Mr. RainSupereoi

10. Gianluca GrignaniQuando ti manca il fiato

11. ArieteMare di guai

12. gIANMARIAMostro

13. OllyPolvere

14. Anna OxaSali (Il canto dell’anima)

Ci possono essere artisti che si meritavano qualche posizione più in alto, così come artisti che forse meritavano qualcosina di meno. Sicuramente su questa prima classifica ci saranno molte cose di cui discutere!

Una serata che ha già giocato delle belle carte e dei bei colpi di scena, e forse dobbiamo ricrederci da quando abbiamo detto che alcuni testi potevano sembrare smorti. Tuttavia, questo è solo l’inizio!

Per rimanere aggiornati serata per serata, e per ulteriori approfondimenti, continuate a seguirci su LaScimmiaSente!