Avatar: La via dell’Acqua supera i 2 miliardi al botteghino

Avatar: La Via dell'Acqua ha superato i 2 miliardi al botteghino portando ancor di più James Cameron nella storia

avatar la via dell'acqua
Condividi l'articolo

Avatar: La Via dell’Acqua, sequel dell’amatissimo lavoro di James Cameron del 2009, continua a dominare al box office di tutto il mondo. Nelle ultime ore il film è riuscito a infrangere l’ambitissimo muro dei due miliardi guadagnati, rendendo il cineasta l’unico nella storia ad aver realizzato tre film a raggiungere questa quota. Oltre infatti a questo secondo capitolo, sia Titanic che il primo film della saga di Avatar avevano toccato lidi simili, arrivando rispettivamente al terzo e al primo posto nella classifica dei film più remunerativi della storia.

Con questo risultato Avatar: La Via dell’Acqua si trova al sesto posto di questa speciale classifica di eccellenze. Tuttavia è molto probabile che nei prossimi giorni riesca a scalarla ancor di più superando Star Wars: Il risveglio della Forza e Avengers: Infinity War. Più complicato che riesca invece a scalzare l’epopea di Jack e Rose sulla nave inaffondabile. Ma staremo a vedere.

Questo enorme risultato ottenuto al botteghino da Avatar: La Via dell’Acqua ha ufficiliazzato la realizzazione di altri sequel dopo il terzo film che erano, fino a qualche settimane fa, solamente teorici.

LEGGI ANCHE:  Avatar: alcuni sono caduti in depressione dopo averlo visto

Sembra che con lo slancio che il film ha ora, supereremo facilmente la cifra che ci permette di pareggiare costi e guadagni, quindi sembra che non riesca a tirarmi fuori da questo e dovrò fare questi altri sequel – aveva detto Cameron a GQ. So cosa farò nei prossimi sei o sette anni.

l punto è che andrà tutto bene. Sono sicuro che presto discuteremo con i vertici della Disney di Avatar 3, che è già pronto. Abbiamo già ripreso e fotografato l’intero film, quindi siamo in post-produzione estesa per fare tutta quella magia CG. E poi scriveremo Avatar 4 e 5. Abbiamo anche un po’ di 4 già pronto. Abbiamo avviato un franchising a questo punto. Abbiamo iniziato una saga che ora può svolgersi su più film.

Un risultato incredibile!

Seguiteci su LaScimmiaPensa