Spider-Man 4: svelate le ali dell’Avvoltoio di Malkovich

Ken Penders, scrittore e disegnatore Marvel e DC ha mostrato su Twitter alcune foto del dietro le quinte di Spider-Man 4 di Raimi

spider-man 2
Condividi l'articolo

La trilogia di Spider-Man di Sam Raimi dei primi anni ’00 è stato un autentico successo sia di critica che di pubblico tanto che il regista era già pronto a realizzare un quarto capitolo che avrebbe introdotto uno dei nemici più iconici di Peter Parker, l’Avvoltoio. E non solo, Sony aveva già anche trovato chi avrebbe indossato le ali di Adrian Toomes, ovvero sia il grande John Malkovich. Tuttavia alla fine non se ne fece più niente e si decise di creare un nuova saga da zero con protagonsita Andrew Garfield. Quel progetto è però rimasto così tanto nel cuore delle persone che una recente foto, pubblicata su Twitter da Ken Penders, scrittore e disegnatore Marvel e DC, ha fatto esplodere il web. Lo scatto infatti mostra le iconiche ali dell’Avvoltoio direttamente dal dietro le quinte del quarto, mai realizzato film.

Prima che Tobey & Sam fossero congedati da Sony, il lavoro in realtà era già iniziato su SPIDER-MAN 4, e sono andato a trovare gli amici che stavano lavorando sul costume dell’Avvoltoio destinato all’attore John Malkovich. Una volta chiusa la produzione, tutti i materiali sono stati consegnati. Ci penso ancora da quasi 15 anni

Lo scoro gennaio, lo sceneggiatore James Vanderbilt, durante una recente intervista con ScreenRant aveva rivelato che lo script del film era già completo.

LEGGI ANCHE:  Sam Raimi non voleva Stan Lee nel suo Spider-Man

Per Spider-Man 4, avevamo una sceneggiatura completa pronta per l’uso e, come accade spesso quando sei uno sceneggiatore, hanno chiamato altri grandi scrittori per dare un tocco in più – aveva detto. Hanno cambiato alcune cose, e penso che circa un anno dopo, sono arrivati ​​a un punto in cui, e non so perché, hanno deciso che non era la strada che avrebbero percorso

Che ne pensate?

Seguiteci su LaScimmiaPensa