Will Smith, ecco la sua frase preferita: la ripete in 9 film

Will Smith negli anni ha ripetuto in ben 9 film una frase ricorrente divenuta ormai suo marchio di fabbrica. Ecco quale.

Condividi l'articolo

Dopo la famigerata notte degli Oscar nella quale Will Smith ha colpito con uno schiaffo Chris Rock, reo di aver fatto una battuta di cattivo gusto su sua moglie Jada Pinkett (qui per vederlo), è difficile associare l’attore a un qualche tipo di battuta che non sia il Keep my wife’s name out of your fuck*ng mouth strillato a pieni polmoni in quella circostanza. Tuttavia nell’arco della sua lunga carriera, l’attore di Philadelphia aveva costruito una frase divenuta suo marchio di fabbrica e ripetuta in ben 9 film. Parliamo del suo ormai iconico Hell, no!

L’attore ha sfoderato per la prima volta il suo tormentone in Independence Day del 1996 quando ha combattuto contro grandi alieni verdi. Will ha poi continuato a ripeterlo in Sette Anime, tutti e tre i film di Men In Black, saga nella quale è apparso nei panni dell’Agente J, e poi in due dei film di Bad Boys. Lo dice infine anche in Io, Robot e Suicide Squad.

Dopo un lungo periodo di assenza a seguito della notte degli Oscar, Will Smith è tornato sui social qualche tempo fa per chiedere scusa a Chris Rock di quanto accaduto.

LEGGI ANCHE:  Chris Rock, dopo lo schiaffo si impennano le vendite per il suo show

Ero annebbiato. Era tutto sfocato – aveva spiegato Smith. Ti dirò, Chris, mi scuso con te. Ho contattato Chris e il messaggio che è tornato è che non è pronto a parlare e quando lo sarà, mi contatterà

Ho passato gli ultimi tre mesi, rivivendo, comprendendo le sfumature e le complessità di ciò che è successo in quel momento. Non ho intenzione di provare a sminuirlo in questo momento, ma posso dirvi subito che non c’è nessuna parte di me che pensa che fosse il modo giusto di comportarsi in quel momento

Lo sapevate?

Seguiteci su LaScimmiaPensa