Indiana Jones 5, Harrison Ford si commuove presentando il film

Harrison Ford si è commosso dopo la proiezione del trailer di Indiana Jones 5 mostrato al D23 di Los Angeles

Indiana Jones
Condividi l'articolo

Al D23 di Los Angeles è stato mostrato a porte chiuse il Trailer di Indiana Jones 5, quinto capitolo della leggendaria saga con protagonista Harrison Ford. Alla fine della rapida proiezione l’attore è salito sul palco insieme alla co-protagonista Phoebe Waller-Bridge e al regista James Mangold, visibilmente emozionato, per parlare del nuovo progetto e per dare l’addio a frusta e cappello.

I film di Indiana Jones parlano di fantasia e mistero, ma parlano anche di amore – ha detto. Abbiamo una storia davvero fantastica da raccontare, oltre a un film che spaccherà.

Ford ha poi elogiato il lavoro della sua collega sullo schermo Phoebe Waller-Bridge. 

Grazie per aver reso questo film un’esperienza così incredibile per tutti noi. Sono molto orgoglioso di poter dire che il film è fantastico. [Indicando Waller-Bridge]. E questo è uno dei motivi.

L’attore ha poi spiegato che questa sarà l’ultima volta che interpreterà Indiana Jones:

Ecco fatto. Non cadrò più per voi. Ma grazie mille.

Anche la co-protagonista Waller-Bridge è sembrata entusiasta per Indiana Jones 5, dicendo che si sente incredibilmente fortunata a farne parte.

LEGGI ANCHE:  Il sequel di Blade Runner si intitolerà "Blade Runner 2049"

Ho passato il tempo miglior della mia vita facendo questo film. Mi sento così incredibilmente fortunata e stare al passo con questo ragazzo [indica Ford]; è estenuante.

Qualche tempo fa era circolata sul web la voce che Chris Pratt potesse divenire il futuro volto di Indiana Jones. Tuttavia l’attore ha spento queste vocie in un recente episodio del podcast Happy Sad Confused.

 Tutto quello che so è che una volta ho visto un’intervista di Harrison Ford e non so nemmeno se fosse davvero lui, ma è stato abbastanza per spaventarmi, che diceva: “Quando morirò, Indiana Jones morirà con me”. E io non voglio essere perseguitato dal fantasma di Harrison Ford.

La citazione a cui era riferito l’attore in quel caso proviene dall’intervista di Harrison Ford del 2019 su Today. L’icona della recitazione ha detto senza mezzi termini:

Non capite? Io Sono Indiana Jones. Quando me ne andrò, lui se ne andrà con me. È facile.

Siamo tutti d’accordo con te Harrison.

LEGGI ANCHE:  "Nuke the Fridge": l'espressione che indica un franchise abusato con troppi sequel [VIDEO]