Zoe Kravitz si rammarica di aver criticato Will Smith dopo gli Oscar

Zoe Kravitz, parlando con il Wall Street Journal si è detta rammaricata di aver criticato Will Smith dopo gli Oscar

zoe kravitz, will smith
Condividi l'articolo

Dopo la famigerata notte degli Oscar nella quale Will Smith ha colpito con uno schiaffo il comico Chris Rock reo, durante gli Academy Awards, di aver fatto una battuta di pessimo gusto sulla moglie della star, Jada Pinkett (qui il video), sono state moltissime le voci che si sono alzate contro l’attore. Tra queste anche Zoe Kravitz aveva detto la sua. In un post su Instagram, poi cancellato, aveva postato due foto con scritto

Ecco una foto del mio vestito alla cerimonia in cui apparentemente adesso le persone sul palco vengono aggredite – nella prima e Ed ecco una foto del mio vestito indossato alla festa dopo la premiazione, dove apparentemente adesso urliamo parolacce e aggrediamo le persone sul palco – nella seconda

Tuttavia a seguito dei molti insulti ricevuti era stata costretta a fare un passo indietro. Tornando a parlare di quei giorni con il Wall Street Journal, l’attrice di The Batman ha dichiarato:

LEGGI ANCHE:  I 10 Ruoli più Pagati della storia del Cinema: domina Will Smith [LISTA]

Sono combattuta su cosa dire in questo momento, perché dovrei parlarne.  Ho sentimenti molto complicati riguardo a questa storia. Vorrei averlo gestito in modo diverso. E va bene così. È un momento spaventoso per avere un’opinione o per dire la cosa sbagliata o per fare arte o dichiarazioni o pensieri controversi o altro. È per lo più spaventoso perché l’arte riguarda la conversazione. Questo dovrebbe, secondo me, essere sempre il punto. Internet è l’opposto della conversazione. Internet sono persone che dicono cose senza conseguenze

Mi è stato ricordato che sono un artista. Essere un artista non significa che tutti ti amino o che tutti pensino che sei sexy. Si tratta di esprimere qualcosa che si spera possa innescare una conversazione o ispirare le persone a farle sentire viste. Penso di essere in un posto in questo momento in cui non voglio esprimermi attraverso una didascalia o un tweet. Voglio esprimermi attraverso l’arte

Che ne pensate di queste parole di Zoe Kravitz?