The Boys, Antony Starr vorrebbe vedere la vittoria di Patriota alla fine

Intervistato da Collider, Antony Starr ha rivelato come vorrebbe finisse The Boys e quale futuro vorrebbe per il suo Patriota

Condividi l'articolo

Tra poche ore arriverà su Amazon Prime Video l’ultimo episodio della terza stagione di The Boys. La guerra tra Patriota e i ragazzi di Billy Butcher è nel pieno della sua foga, tuttavia in molti si iniziano a chiedere come si possa arrestare la corsa di un eroe pressochè onnipotente come quello portato in scena da Antony Starr. Lo stesso attore, intervistato da Collider, ha spiegato che alla fine di tutto l’arco narrativo gli piacerebbe vedere il personaggio vittorioso su un mondo distrutto, al contrario di ciò che avviene nei fumetti dove viene ucciso da Black Noir.

Penso che il lieto fine per Patriota sarebbe lui che annienta tutti nel mondo e si siede lì in una sanguinosa landa desolata da solo, senza nessuno che si metta a creargli problemi. Non credo che ci sia una storia di redenzione per lui. 

Starr ha aggiunto che non pensa che fosse possibile riscattare Patriota in qualsiasi forma, modo o forma, quindi vuole che il suo personaggio diventi completamente cattivo.

LEGGI ANCHE:  The Boys: Starr viene interrotto da Crawford e diventa Patriota

Non vorrei davvero vederla la sua redenzione, ad essere onesto. Non credo che ci sia alcuna intenzione di farlo. Per quanto riguarda la sua morte, non lo so. Ogni volta cerco di capire cosa potrebbe accadere nel futuro, mi sbaglio, quindi ho smesso di speculare. Sono solo tipo, “Sai una cosa? Lo lascerò agli sceneggiatori e mi risparmierò l’imbarazzo di sbagliarmi, ancora e ancora e ancora”

Anche se non sappiamo quando arriverà esattamente la fine di The Boysla serie è già stata rinnovata per una quarta stagione da Amazon e dunque dovremo aspettare diverso tempo per scoprire se le previsioni e i desideri espressi da Antony Starr sul suo personaggio potranno divenire realtà.

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Quale sarebbe il finale perfetto secondo voi? Diteci la vostra nei commenti.