Maestro, Bradley Cooper si trasforma in Leonard Bernstein [FOTO]

Sono state rilasciate le prime immagini di Maestro, film biografico su Leonard Bernstein, interpretato da un irriconoscibile Bradley Cooper

bradley cooper, il lato positivo
Bradley Cooper in un frame de Il Lato Positivo
Condividi l'articolo

Netflix ha rilasciato le prime immagini di Maestro, nuovo biopic che racconterà la vita del leggendario compositore Leonard Bernstein, la mente dietro la musica di West Side StoryPeter Pan e altri capolavori. Il film sarà diretto e interpretato da Bradley Cooper. Per l’occasione l’attore di Nightmare Alley ha subito un’incredibile traformazione che lo ha reso quasi irriconoscibile, specie nei momenti in cui deve dare vita alla versione anziana di Bernstein.

La trama segue la complessa storia d’amore tra il protagonista e la sua amata Felicia, interpretata da Carey Mulligan, attraverso tre decenni, a partire dal loro primo incontro a una festa nel 1946 passando per i loro tre figli: Jamie, Alexander, e Nina. Il tutto in oltre 25 anni di matrimonio. 

Questo Maestro, che segna il ritorno dietro la macchina da presa di Bradley Cooper dopo il successo di A Star is Born, è scritto dallo stesso attore insieme a Josh Singer, autore, tra le altre cose, de Il Caso Spotlight. Nel cast anche Maya Hawke Matt Bomer .

LEGGI ANCHE:  Clint Eastwood: ecco il suo nuovo film che lo vede protagonista

La produzione del film è iniziata questo mese. Gli spettatori non dovrebbero aspettarsi di vederlo sulla piattaforma almeno fino al 2023. Steven Spielberg, che è uno dei produttori, era stato originariamente incaricato di dirigere un biopic su Bernstein e aveva reclutato Cooper per recitarlo. L’attore, che stava uscendo da A Star Is Born in quel momento, era tuttavia più interessato a scrivere e dirigere film piuttosto che interpretarlo per qualcun altro, persino per Spielberg.

Ho detto a Spielberg: “Mi sono sempre sentito come se potessi interpretare un direttore d’orchestra, ma posso fare una ricerca sul materiale e vedere se riesco a scriverlo e dirigerlo? Me lo lasceresti fare?” – ha detto Cooper a Variety. Steven ha molti interessi: sceglierà solo una cosa e tutte le altre saranno in attesa. Penso che sapesse che non avrebbe fatto quel film per un po’. È stato così gentile da consegnarmela, ed è quello che ho fatto negli ultimi quattro anni e mezzo

Che ne pensate di queste prime imamgini?

Avatar di Matteo Furina
In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.