Noel Gallagher si è preso una testata (per sbaglio) dal padre di Rúben Dias

Noel
Condividi l'articolo

Bizzarro (ma non imprevedibile, viste le circostanze) incidente a tema calcistico per Noel Gallagher

Tutto è successo dopo la vittoria della Premier League da parte del Manchester City, di cui ovviamente Noel Gallagher è tifoso storico e sfegatato. Il Manchester ha battuto l’Aston Villa in una drammatica rimonta da un 0-2 ad un 3-2, recuperando nel corso di una partita combattutissima e mandando i tifosi in giubilo.

Ed è in questa circostanza, tra le celebrazioni, che Noel si è beccato una bella testata da parte del padre del giocatore del Manchester City Rúben Dias, essendosi trovato seduto in tribuna non lontano da lui. Il cantante racconta dell’enorme putiferio scoppiato quando Ilkay Gündoğan ha segnato il gol decisivo.

“La terza rete va a segno e scoppia il casino totale. E come potete immaginare nello stadio in cui sediamo la famiglia di Rúben Dias sta un paio di posti più su. Quindi ci sono io che salto in giro come un idiota, passando in giro mio figlio di 11 anni come il trofeo della Premier League, tutti lo sollevano, ed io mi giro e il papà di Rúben Dias corre dritto verso di me”.

LEGGI ANCHE:  Cinque motivi per cui Liam Gallagher NON è un grande artista

Mi prende con una testata e io sono a terra coperto di sangue” prosegue l’ex-Oasis. “Non vedo gli ultimi due minuti. Devo essere portato all’ospedale e mi mettono i punti. Ho i punti sul labbro superiore, due occhi neri”. Trattandosi di Noel, insomma, tutto normale (e anzi sembra essere andata ancora bene).

Fonte: NME

Continuate a seguirci su LaScimmiaSente

Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.