Oasis: Noel e Liam starebbero per riunirsi “a porte chiuse”

Oasis
Condividi l'articolo

La reunion degli Oasis potrà avvenire davvero? Teniamo le dita incrociate

Sembra che Liam e Noel Gallagher si stiano avvicinando alla tanto sospirata reunion degli Oasis, quattordici anni dopo lo scioglimento della storica band brit rock. Dei rumours in questo senso si sono diffusi già da mesi ma pare proprio che un incontro tra i due sia prossimo, stavolta concretamente.

Dopo aver pianificato di rivedersi per andare a vedere insieme una partita del Manchester City, piano non riuscito, pare ora che i due progettino di ritrovarsi per “una camminata assieme” ad Hampstead Heath, a nord di Londra, non lontano dalle abitazioni di entrambi; e “a porte chiuse”, ossia ovviamente non al chiuso ma in segreto. Sembra un incontro tra due capi di stato!

Pare che dietro al ri-avvicinamento tra i due fratelli ci sia la recente separazione di Noel dalla moglie Sara McDonald, personaggio notoriamente inviso a Liam; il quale in una occasione l’ha chiamata “strega” e l’ha anche accusata, nel 2018, di aver prevenuto la reunion del duo.

LEGGI ANCHE:  Liam Gallagher minaccia Stefan Savic: "Se ti becco sei morto", poi le scuse [FOTO]

Ovviamente il problema tra i due non è tutto qui: parliamo di quasi quindici anni di separazione che sono seguiti ad altrettanti anni di litigi, sia sul palco che nel backstage; e l’hype attorno agli Oasis e alla loro musica non ha certo mai aiutato. Ci saranno quindi molte cose da discutere, ma se i due fratelli torneranno a parlarsi più di frequente una speranza la possiamo avere.

Fonte: The Mirror

Continuate a seguirci su LaScimmiaSente