Better Call Saul 6, Bob Odenkirk anticipa: “Sarà sanguinolenta e dolorosa”

Parlando con Entertainment Weekly, Bob Odenkirk ha dato qualche anticipazione circa la sesta stagione di Better Call Saul

better call saul
Condividi l'articolo

Oramai ci siamo. Il prossimo 18 aprile su Netflix arriverà la sesta e conclusiva stagione di Better Call Saul (qui il trailer). Sarà l’anello di congiunzione tra questo show e il suo sequel Breaking Bad e dunque ci aspettiamo di vedere tutti i nodi che vengono al pettine in modo che i personaggi diventino quelli che abbiamo imparato a conoscere nello sho con protagonisti Bryan Cranston ed Aaron Paul. A tal proposito ha parlato, durante un’intervista con Entertainment Weekly, il protagonsita Bob Odenkirk, che ha dato qualche anticipazione circa la violenza che vedremo nella serie.

Questo show è per lo più progredito in modo crescente i personaggi fanno scelte che sono sempre più importanti. Per lo più – ha detto Odenkirk. E ora, in questa ultima stagione, accadranno cose molto più grandi, molto più velocemente. È uno show più turbolento. La trama viene amplificata.

Abbiamo visto Jimmy McGill essere picchiato per cinque anni, guadagnando e perdendo il senso della propria bussola etica. Non ne ha molta di etica, ma a volte ce l’ha, e a volte ritorna. Ma per togliere quell’ultimo pezzo di bussola etica dal suo cervello, ci vorrà un intervento chirurgico profondo che sarà sanguinoso e … doloroso. Ma alla fine, lo perde e diventa Saul, quindi tutto funziona alla grande

L’attore aveva già parlato di questa stagione conclusiva di Better Call Saul ormai diverso tempo quando, a The Wrap, aveva spiegato come in questa nuova iterazione avremo molti momenti legati a Gene Takovic, la nuova identità alla quale Saul ha dato i vita dopo i fatti di Breaking Bad.

Penso che vedremo molte scene in bianco e nero nell’ultima stagione. Vedrete molti momenti di follia, mentre tutto va in frantumi. Mi piace pensare che abbiamo imparato qualcosa su come gestire le nostre aspirazioni, le ambizioni in tutto quello che è successo, compreso quanto visto in Breaking Bad . Scopriremo qualcosa in più su Gene, come si comporta nei panni di un’altra persona esperta che ha perso tutto – almeno una volta. Mi chiedo cosa farà Gene per proteggersi o per reagire al mondo

Che ne pensate?

LEGGI ANCHE:  Better Call Saul 4, il trailer è qui!