Chris Rock, dopo lo schiaffo si impennano le vendite per il suo show

Il colpo ricevuto da Rock sembra aver favorito la vendita di più biglietti per il nuovo spettacolo dell'artista, Ego Death World Tour.

Condividi l'articolo

Si torna a parlare di uno degli eventi più chiacchierati della settimana, una di quelle scene che difficilmente dimenticheremo con gli anni a venire e che rimarrà scolpita nella storia di Hollywood: ci stiamo riferendo, ovviamente, al colpo inferto da Will Smith al comico Chris Rock, dopo che quest’ultimo, durante la cerimonia degli Oscar, ha insultato la moglie di Smith, Jada Pinkett, non sapendo, secondo alcune testimonianze, che soffrisse di alopecia.

Ebbene, nonostante è oramai assodato che la reazione di Will Smith non era assolutamente preparata e che lo schiaffo nei confronti di Chris Rock non era concordato, è comunque interessante notare che Rock sembra aver guadagnato molto da quanto accaduto. Secondo il sito Insider, infatti, dopo la scena inaspettata agli Academy Awards, il comico è riuscito a vendere più biglietti per il suo spettacolo, Ego Death World Tour, uno show molto personale, introspettivo, ma anche molto divertente a detta dell’artista che è stato annunciato il 23 febbraio e che partirà questa settimana.

LEGGI ANCHE:  Denzel Washington sullo schiaffo di Will Smith: "Il diavolo si è impossessato di lui"

Seguendo le performance di vendita direttamente da Tickpick, che si è occupato della gestione dell’evento, pare che nella serata incriminata, Chris Rock abbia venduto un’ammontare di biglietti che supera addirittura il numero di quelli comprati negli ultimi mesi. E non solo: anche il valore degli stessi biglietti è aumentato in modo esponenziale. Un risultato vertiginoso che giova incredibilmente al personaggio, ma che invece sembra affossare sempre di più Will Smith, che nonostante non verrà sanzionato a livello legale, sarà punito dall’Academy.

Di fronte ad una notizia del genere ci si chiede ancora una volta se effettivamente tutto questa scenata sia stata costruita ad hoc, ma basta pensare alle innumerevoli condanne nei confronti di Smith per far capire che probabilmente si è trattato di uno scatto improvviso dell’attore che Chris Rock non aveva immaginato e che, insolitamente, gli sta portando tanta, ma tanta fortuna nelle sue casse.

LEGGI ANCHE:  Oscar 2022, tutto quello che c'è da sapere