The Boys, Karen Fukuhara aggredita in strada da uno sconosciuto

Karen Fukuhara, volto di Kimiko in The Boys, ha raccontato su Instagram di essere stata aggredita per strada da uno sconosciuto

the boys
Condividi l'articolo

Una brutta storia quella che ha coinvolto Karen Fukuhara, attrice nota principalmente per essere il volto di Kimiko Miyashiro in The Boys (qui il trailer della terza stagione). Su Instagram ha infatti raccontato di essere stata aggredita in strada senza motivo da uno sconosciuto in quello che lei ha definito un atto di razzismo nei confronti di una donna asiatica.

Oggi sono stata colpita alla testa da un uomo – ha scritto l’attrice, spiegando di stare “fisicamente bene” dopo l’attacco. Questa merda deve finire. Noi donne, asiatiche e anziani abbiamo bisogno del vostro aiuto Raramente parlo della mia vita privata, ma oggi è successa una cosa che ritenevo importante.

Stavo camminando verso un bar per prendere un caffè e un uomo mi ha colpito sulla nuca. È sbucato dal nulla. Non ci eravamo nemmeno mai visti in precedenza, non stavo facendo niente di particolare. Mi ha preso di sorpresa e il mio cappello è volato via. Quando mi sono voltata, era già diversi metri lontano da me (deve aver continuato a camminare dopo avermi colpito).

Ho pensato immediatamente di affrontarlo, ma ha iniziato a venirmi incontro e ho pensato che non ne valesse la pena. Dopo qualche secondo in cui ci siamo fissati, mi ha urlato contro e poi se ne è andato.

Questa è stata la prima volta in cui qualcuno mi aggredito fisicamente, nonostante abbia ricevuto insulti razzisti in passato. Scrivo questo perché ho parlato con amici di etnie diverse che non avevano idea che questi crimini d’odio avvenissero nei confronti di persone comuni – gente con cui vanno a cena. Pensavo che fosse importante sollevare la questione.

Alla fine so di essere stata fortunata – ha concluso la Fukuhara. Avrebbe potuto tornare indietro e colpirmi di nuovo. Avrebbe potuto utilizzare un’arma. Lo shock per quanto accaduto mi ha fatto prendere in considerarazione l’idea di prendere lezioni di auto-difesa. Ma perché, da “vittime”, dobbiamo pensare cose del genere? Quale soddisfazione ricevono questi criminali nel colpire donne, asiatici, ANZIANI? Devono rispondere di quello che fanno. Cosa possiamo fare, come comunità, per prevenire questi tremendi crimini?

L’attrice ha ricevuto immediatamente il supporto di migliaia di persone, tra le quali molti componenti del cast di The Boys.

Fancu*o a questa persona!! Spero che tu stia bene – scirve Chase Crawford, volto di Abisso.

Karen grazie per aver condiviso la tua esperienza. Mi dispiace che sia successo a te – commenta invece Jack Quaid, interprte di Hugie

Questa cosa mi fa incazzare. Avrei voluto essere lì – ha commentato infine Laz Alonso, volto di Latte Materno

Una davvero brutta esperienza.

LEGGI ANCHE:  The Boys 3: Kripke annuncia l'episodio Herogasm [FOTO]